Zeman è il nuovo allenatore del Pescara. Per i tifosi rossoneri è un tradimento

La prossima stagione Zeman allenerà i biancoazzurri. In rete esplode la rabbia dei del tifo rossonero. "Me ne vado per non fare del male al Foggia" aveva dichiarato il tecnico boemo il giorno delle sue dimissioni

Zeman è il nuovo allenatore del Pescara: "Vabbè dai, poteva andare peggio, poteva andare a... ehm... no, peggio di così non poteva andare..."

La frase riportata su “Foggbook - Satira Foggiana” è probabilmente quella che più di tutte racchiude il senso del passaggio di Zeman alla società biancoazzurra.

Impazzano i commenti su Facebook e qualcuno ricorda anche la frase del tecnico boemo per motivare le sue dimissioni:Me ne vado per non fare del male al Foggia”. Eppure c’è chi comincia veramente a sentirsi male. Altro che fiaccolate, lauree honoris causa e riconoscimenti.

Il rischio reale è che il blitz targato Lucchesi possa cancellare quanto di buono Zeman ha fatto sulla panchina dei satanelli e soprattutto l’affetto incontrastato di una città che sognava in grande e che invece oggi deve accontentarsi di un tecnico alla sua prima esperienza in un campionato professionistico, Valter Bonacina.

Questa notizia in realtà ha trafitto il cuore del popolo rossonero. In un articolo di qualche giorno fa, avevamo ipotizzato il trasferimento dell’ex allenatore del Foggia in riva all’Adriatico e ricordato come la rivalità che da anni contrappone le due tifoserie, avrebbe sicuramente raffreddato un amore finora incontrastato e avrebbe di conseguenza surriscaldato gli animi tra i delfini e i satanelli.

Fumata bianca in casa biancazzurra, giornata nera per il tifo foggiano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento