I 'master' del Circolo Schermistico Dauno trionfano a Caserta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Arrivano dagli atleti "over 30" i successi in questo fine settimana per il Circolo Schermistico Dauno. Dalle pedane del Palazzetto dello Sport di Maddaloni, in provincia di Caserta, medaglie, vittorie e tante soddisfazioni si registrano nella seconda prova valida per il Campionato Italiano "Master". Sul gradino più alto del podio nella categoria "0" di sciabola, sale Aurelia Tranquillo, sempre protagonista assoluta da ormai due anni, con Antonella Lepore ottima terza.
Nelle altre categorie femminili da segnalare il secondo posto, sempre nella sciabola, di Gabriella Lionetti, ottava nel fioretto, il terzo di Francesca Zurlo, che ha bissato il risultato anche nel fioretto, il sesto di Miriam Cocumazzi, l'ottavo di Gabriella Lo Muzio, il nono di Concetta Talamo, il decimo di Daniela De Pellegrino e l'undicesino di Stefania Saponaro. Grazie a tutti questi piazzamenti, il Circolo Schermistico Dauno ha vinto il Trofeo riservato alla migliore società di Sciabola, ritirato dal Presidente Dauno Morlino presente alla manifestazione. Nel fioretto da segnalare anche il settimo posto di Maria Grazia Lattanzio.
Tra gli uomini gara di assoluto rilievo è stata quella di Carlo Nicastro, secondo in una categoria in cui la differenza di età con i suoi più temibili avversari è stata annullata dalle sue grandi capacità tecniche. Ottimo ottavo Giuseppe Longo, con Mario De Vivo dodicesimo nella categoria over 50, Gaetano Palumbo diciassettesimo e Luigi Piserchia quindicesimo tra gli "over 40" . Da segnalare anche, nella categoria riservata agli under "30", il nono posto per Luca Sannicandro.
Torna su
FoggiaToday è in caricamento