Michele Pirro vince l’ultimo Gp di Valencia nella Moto2

Il pilota di San Giovanni Rotondo regala al team Gresini un'emozione indescrivibile, la prima con il simbolo "Race your life" di Simoncelli in mostra sulle carene Moriwaki MD600 numero 51

Michele Pirro

Michele Pirro ce l’ha fatta. Nell’ultimo Gp della Moto2 svoltaosi a Valencia, il pilota di San Giovanni Rotondo si è imposto per la prima volta in questa classe. E lo ha fatto nel giorno della commozione generale e del ricordo di Marco Simoncelli, regalando al team Gresini un’emozione indescrivibile, la prima con il simbolo “Race your life” del pilota scomparso la scorsa settimana in mostra sulle carene della Moriwaki MD600 numero 51.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pirro ha dominato la gara, confermando la pole di ieri e l’abilità nel correre sull’asfalto bagnato. Alle sue spalle sono finiti il finlandese Mika Kallio (Suter) e lo svizzero Dominique Aegerter (Suter). Non è arrivato al traguardo, invece il neo campione del mondo della classe di mezzo del mondiale, il tedesco Stefan Bradl, che è caduto, senza riportare conseguenze. Brutta la scivolata del giapponese Yuki Takahashi (Moriwaki), che è stato sbalzato via dalla sua moto nell'ultima curva prima del rettilineo. Il nipponico ha riportato una commozione celebrale con una perdita di memoria momentanea. Dichiarato non grave dal centro medico dell'autodromo, Takahashi è stato trasportato per fare una TAC all'ospedale La Fe di Valencia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • In arrivo un nuovo decreto, filtra una bozza: restrizioni fino al 31 luglio e multe fino a 4mila euro per i trasgressori

  • Capitanata sotto choc, medico muore nell'inferno del Coronavirus. "Unica colpa è di aver fatto il suo dovere"

  • Bollettino tragico: quattro morti in provincia di Foggia, solo oggi 120 positivi al Coronavirus in Puglia

  • Coronavirus: due città diventano 'zona rossa' con almeno 51 casi positivi, quattro sono amaranto e tre lilla

  • Chiudono le pompe di benzina e gasolio: si comincia da mercoledì: "Da soli non ce la facciamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento