Serie B, il Tar del Lazio respinge il ricorso del Venezia: i playout si giocano

Il Tribunale Amministrativo ha rigettato la domanda cautelare della società veneta: "Nel necessario bilanciamento degli interessi coinvolti, appare preminente l'interesse alla conclusione del campionato". A questo punto, l'ultimo atto sarà quello dell'11 giugno, quando si riunirà la Camera di Consiglio per discutere anche il ricorso del Foggia

È ufficiale, i playout si giocano. Lo ha deciso il Tar del Lazio con il pronunciamento di oggi in merito al ricorso presentato dal Venezia, che chiedeva la sospensione degli spareggi salvezza (in programma il 5 e 9 giugno prossimi).

Come si legge nel decreto "allo stato non si ravvisano le ragioni di estrema gravità e urgenza per la concessione della misura cautelare monocratica ai sensi dell'art. 56 del c.p.a". Inoltre, si è ritenuto fondamentale l'interesse alla conclusione della stagione "al fine di permettere alle parti resistenti di organizzare le prossime stagioni". 

Il Tribunale ha inoltre fissato per la trattazione collegiale la camera di consiglio del giorno 11 giugno, quando sarà trattato anche il ricorso sui playout del Foggia (quello di sospensiva della delibera del Consiglio Direttivo sull'annullamento dei playout), già accolto dal Tar

Intanto, mercoledì e domenica il campo decreterà l'ultima sentenza di questa tormentatissima stagione. Curioso il fatto che si conoscerà il nome della quarta retrocessa in C, a una settimana di distanza dalla finale dei playoff, che ha visto prevalere il Verona in finale con il Cittadella. 

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

I più letti della settimana

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • La Capitanata in lutto: è morta la 'nonna d'Europa' Giuseppa Robucci, si è spenta a 116 anni (e 90 giorni)

  • "Sono il ragazzo che ti ha fatto male", 17enne chiede perdono all'agente investito: "Scusa, ho avuto tanta paura"

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

  • Ragazze sfruttate e fatte prostituire, le camere in pieno centro a Foggia: in carcere maitresse (nei guai locatori)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento