Follie di Pasquetta allo 'Zac': gol, rimonte e due rigori sbagliati. L'ex Gori beffa il Foggia

Finisce 2-2 allo Zaccheria in una partita ai limiti dell'assurdo. Rossoneri padroni del campo per un tempo, chiudono la prima frazione sul 2-0 grazie a un'autorete di Di Gennaro e al raddoppio di Kragl al 39'. Nella ripresa l'ex rossonero entra e realizza due gol in otto minuti. Finale da thriller, con Mazzeo che fallisce il rigore del 3-2 al 41', "imitato" da Giannetti nel recupero

Una partita di cui si parlerà a lungo. La fotografia della stagione rossonera, caratterizzata dai rimpianti, dai "vorrei, ma non posso", dagli errori proprio quando non era il caso di commetterli. Nella sfida di Pasquetta con il Livorno c'è tutto questo e forse qualcosa di più. Alla fine i rossoneri devono anche guardare al pareggio con positività, perché senza l'ennesimo prodigio di Leali - che ha respinto in pieno recupero il rigore di GIannetti - staremmo commentando una incredibile sconfitta. Che, però, sarebbe potuta essere anche una preziosa vittoria.

Le pagelle dei rossoneri

Nella bilancia dei sentimenti pesano di più il doppio vantaggio sciupato dai rossoneri (autorete di Di Gennaro all'8' del primo tempo e raddoppio di Kragl al 39') e il rigore fallito da Mazzeo al 41' della ripresa. Sorride, invece, Gabriele Gori. Che da oggetto misterioso nella prima parte di stagione del Foggia, trova la sua serata di gloria proprio in quello che per sei mesi è stato il suo stadio. La più clamorosa delle beffe.

Foggia-Livorno 2-2

FOGGIA (3-5-2) Leali; Loiacono, Billong, Ranieri; Gerbo, Busellato (27’st Agnelli), Greco, Cicerelli (34’st Deli), Kragl; Mazzeo, Matarese (22’st Iemmello). A disposizione: Di Stasio, Noppert, Arena, Zambelli, Ngawa, Galano, Chiaretti, Boldor, Sonnini. All. Grassadonia

LIVORNO (3-5-1-1) Zima; Gonnelli, Di Gennaro, Boben; Kupisz, Rocca (1’st Murilo), Luci, Agazzi, Eguelfi; Diamanti (43’st Giannetti); Raicevic (18’st Gori). A disposizione: Crosta, Baiocco, Dainelli, Gasbarro, Fazzi, Soumaoro, Salzano, Albertazzi, Canessa. All. Breda

Arbitro: Fourneau di Roma1

Marcatori: 8’pt aut. Di Gennaro (F), 39’pt Kragl (F); 23’st e 31’st Gori (L)

Ammoniti: Rocca (L), Kragl (F), Agazzi (L), Murilo (L), Gerbo (F), Agnelli (F)

Espulsi: 47’st Billong (F) per interruzione di chiara occasione da gol

Note: 41’st Zima respinge un calcio di rigore a Mazzeo; 47’st Leali respinge un calcio di rigore a Giannetti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Ecco la Capitanata che sogna l'Europa: sono 13 i foggiani in corsa per un posto a Bruxelles

  • Sport

    Blocco dei playout, una scelta illegittima: il Comune di Foggia querela la Lega B per abuso d'ufficio

  • Cronaca

    "Ha sparato per legittima difesa": assolto Russo, il pasticciere che uccise il vicino di casa

  • Incidenti stradali

    Incidente e salvataggio tra le fiamme sul Gargano: vittima soccorsa da un vigile del fuoco libero dal servizio e da altre due persone

I più letti della settimana

  • Incredibile in serie B, il Tar annulla la delibera del Consiglio direttivo. I playout si giocano, ma per il Foggia tutto dipende dal Palermo

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Tragedia nel Foggiano: va nel bosco per tagliare legna, si ferisce ad una coscia e muore dissanguato

  • Kalashnikov pronti all'uso e maschere di silicone: carabinieri sequestrano tutto e sventano un assalto armato

  • Violenza inaudita a Foggia: in branco pretendono sesso di gruppo (due minorenni), trans si rifiuta e viene picchiato a sangue

  • Forte scossa di terremoto a Barletta: sisma avvertito anche in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento