Gran Premio Giovanissimi: nella prima prova interregionale doppio successo il Circolo Schermistico Dauno

Davide Cicchetti e Miryam Palmieri primeggiano rispettivamente nelle categorie Ragazzi-Allievi e Bambine di sciabola. I foggiani conquistano anche altre sei piazzamenti sul podio

Davide Cicchetti sul gradino più alto del podio

Nella prima prova interregionale gran premio giovanissimi (Puglia, Basilicata, Calabria e Molise), disputata sulle pedane del Palasport di San Pietro a Maida (CZ), il Circolo Schermistico Dauno porta a casa risultati importanti.

Nella sciabola individuale sono due i successi foggiani. Nella categoria Ragazzi-Allievi Davide Cicchetti sale sul gradino più alto di un podio che ha visto anche Gioele Francesco Di Lago (altro atleta del Dauno) su quello più basso; nella categoria Bambine, invece, primeggia Miryam Palmieri. Sempre nella sciabola arriva il secondo posto di Gaia Karola Carafa nella categoria Ragazze-Allieve, quello di Pietro Giovanni Mastrolitto nella categoria maschietti e quello di Salvatore Giuseppe Mucciarone nella categoria giovanissimi. Terzo posto, invece, per Sophia Renna nella categoria Giovanissime. Nella prova di fioretto individuale Emmanuel Venturini conquista il secondo posto nella categoria Ragazzi-Allievi. Alla competizione hanno preso parte in totale tredici atleti del Circolo Schermistico Dauno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Coronavirus, quattro casi e tre decessi in Puglia. I positivi scendono sotto quota mille. Zero contagi e nessuna vittima in Capitanata

  • Sangue in strada, omicidio a Trinitapoli: 43enne freddato con tre colpi di arma da fuoco

  • Ingerisce una sostanza nociva, errore fatale a Monte Sant'Angelo: Donato Ciuffreda non ce l'ha fatta. "Un ragazzo buono"

  • Coronavirus: due casi in provincia di Foggia, solo quattro in tutta la Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento