La Cestistica fa visita a Roseto: contro gli abruzzesi è sfida tra outsider

La Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo sarà di scena al PalaMaggetti di Roseto in un autentico spareggio tra le sorprese di questo inizio di campionato

Turno infrasettimanale per la quinta giornata di Serie A2 Old Wild West. La Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo sarà di scena al PalaMaggetti di Roseto in un autentico spareggio tra le sorprese di questo inizio di campionato. I Neri di Coach Cagnazzo dopo aver sbancato il Palalido all'esordio hanno bissato nelle due partite interne, sconfitti solo a Forlì non certo per demeriti propri. Gli Abruzzesi, dati quasi per spacciati dai pronostici della vigilia, hanno dimostrato il loro valore sul campo vincendo due match (di cui uno in trasferta al PalaMaggiò dopo due overtime) e perdendo gli altri due dopo aver tenuto testa alle corazzate Udine e Verona.

Squadra gagliarda, come tutte quelle allenate da Coach D'Arcangeli, imbottita di millennials con una "chioccia" quale Simone Pierich (miglior realizzatore dei suoi con quasi 15 realizzazioni ad allacciata di scarpe) e due "zii" dai trascorsi gialloneri come De Fabritiis e Ciribeni. Importanti sinora i contributi della guardia Canka (un 2002 con 13 punti di media) del rimbalzista Lattin (8 carambole a partita) e del sedicenne Giordano un autentico enfant terrible, senza dimenticare Mouaha, Bayehe, Nikolic e Menalo che si esaltano col "basket totale" stile Stella Azzurra. Del resto non sarà una novità visto che le due compagini si sono già incrociate nel match di Supercoppa dove con fatica i Dauni espugnarono ebbero la meglio dei padroni di casa col punteggio di 73-65.

In casa Cestistica c'è il giusto entusiasmo mitigato dalla consapevolezza che a nulla valgono i voli pindarici: nel post partita coach Cagnazzo ha ricordato quanto sia utile mettere "fieno in cascina" e sarà con questo spirito che i suoi approcceranno alla gara consapevoli di doversi sudare la salvezza partita dopo partita, ma anche coscienti che giocando di squadra e con un Demps in formato NBA, nulla è impossibile!

Palla a due alle ore 21.00 con direzione arbitrale affidata a Alessandro Tirozzi di Bologna, Alberto Perocco di Ponzano Veneto (TV), Daniele Calella di Bologna e prevedibile invasione sanseverese nonostante l'orario e la giornata lavorativa. Diretta streamnig, come di consueto, su LNP Pass.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

  • Da cinque anni alimentava casa e ristorante con l'elettricità rubata all'Enel: furto da 85mila euro

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento