A Zevio gli atleti del Circolo Schermistico Dauno danno filo da torcere agli avversari

Il prossimo appuntamento per il Circolo Schermistico sarà riservato agli under 20, impegnati per la prima prova "Giovani" sulle pedane laziali di Ariccia

Gli atleti e i maestri del Circolo Schermistico Dauno
Dopo aver ottenuto risultati positivi nella prima prova di Fioretto Under 14, gli atleti del Circolo Schermistico Dauno, guidati dai maestri Ramona Cataleta e Andrea Stroppa, si sono ripetuti anche nella prima prova di sciabola valevole per il Campionato Italiano, disputatasi a Zevio in provincia di Verona. Miglior risultato per Giorgia Chirolli, sesta e sempre in lotta per il podio, in una gara che la ha vista rientrare tra le protagonisti assolute nella categoria "Allieve".
Purtroppo una scontro "in famiglia" con l'altra sciabolatrice del Circolo Dauno Ester Morlino ha impedito a quest'ultima di arrivare tra le otto finaliste, dopo una gara sempre ai vertici iniziata con una sola sconfitta nel girone di qualificazione (come la Chirolli) e conclusa con un ottimo dodicesimo posto. Tra le ragazze buona anche la prova di Alessia Padalino 14esima, fermata nell'unica sconfitta della giornata per entrare nelle otto finaliste, Martina De Rossi 15esima, protagonista di una gara simile alla compagna di casacca.
Alla soglia delle prime sedici si è fermata Emanuela Caricchia 25esima, mentre oltre le prime 32 della classifica è arrivata Roberta Marchetti 34esima. In campo maschile molto buona la prestazione di Elia Di Brisco, che ha visto sfumare nelle ultime stoccate l'approdo tra i primi otto della categoria "Allievi". Il suo 15esimo posto conferma una crescita costante che lo sciabolatore del Dauno sta esprimendo da ormai due stagioni. Nella stessa categoria 34esimo si è classificato Boris Gelato e 52esimo Federico Taddio. Il prossimo appuntamento per il Circolo Schermistico sarà riservato agli under 20, impegnati per la prima prova "Giovani" sulle pedane laziali di Ariccia.

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Tragedia nel Foggiano: morta 11enne, genitori ricoverati in gravi condizioni a San Giovanni Rotondo

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento