Pasquale De Meo riparte da CR7: l’assistente foggiano designato per la prima gara di Serie A

Il 36enne foggiano sarà uno dei due assistenti dell’arbitro Maresca di Napoli, nella sfida tra Parma e Juventus che darà il via al nuovo campionato

Pasquale De Meo

C’è un po’ di Foggia nella serie A che sabato 24 agosto – alle ore 18 – prenderà il via. La nuova stagione 2019/20 comincerà con la sfida in programma al ‘Tardini’ di Parma che vedrà i padroni di casa ospitare la Juventus campione d’Italia.

E uno degli assistenti dell’arbitro Maresca di Napoli, sarà il foggiano Pasquale De Meo. A completare il team di “giacchette nere” ci saranno l’altro assistente Valeriani, il quarto uomo Piccinini con Mazzoleni e Di Vuolo al var.

Dopo l’esordio in Coppa Italia nella sfida tra Ascoli e Trapani, il 36enne foggiano – alla quarta stagione da assistente della Can A – sarà dunque tra i protagonisti nella gara di apertura del campionato di serie A.

Un altro prestigioso traguardo per De Meo, di professione farmacista e componente della Aia Foggia dal 1998 quando esordì dirigendo una gara di Giovanissimi provinciali. L’inizio di un lungo percorso che lo ha visto scalare tutte le categorie fino alla Serie C. Nel 2012 effettuò il passaggio tra le file degli assistenti esordendo in Serie B, dove ha totalizzato 94 presenze tra campionato e playoff.

L’anno successivo arrivò l’esordio nella massima serie nella sfida tra Atalanta e Sampdoria. La prima di ben 56 presenze. Quella di domani sarà la 57esima.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento