Motogp, Petrucci vince il gran premio del Mugello: settimo posto per Pirro

Ottimo risultato per il pilota di San Giovanni Rotondo, in sella alla Ducati come wild card, si classifica al settimo posto davanti a Cal Crutchlow

"Petrucci c'è", ma c'è anche Pirro. Il pilota di San Giovanni Rotondo, in sella alla terza Ducati ufficiale (ha partecipato come wild card, ndr), ottiene un ottimo risultato al gran premio del Mugello, classificandosi al settimo posto, in una gara dai mille colpi di scena. 

A vincerla è stato il pilota ternano della Ducati, che sul rettilineo finale ha prevalso sulla Honda del campione del mondo in carica (e attuale capoclassifica) Marc Marquez e sull'altra Ducati di Andrea Dovizioso. Quarto posto per Alex Rins. Male Valentino Rossi e il vincitore del Mondiale di Moto 2 nel 2018 Bagnaia, entrambi caduti. 

Pirro ha chiuso a 13 secondi dal compagno di scuderia, precedendo Cal Crutchlow di 7 decimi, conquistando i primi punti della stagione. Il modo migliore per dimenticare il brutto incidente di un anno fa sempre al Mugello, durante le prove libere.  

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

I più letti della settimana

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento