Foggia piange Rino Russo, è morto lo storico capitano della Libertas e icona della pallacanestro di Capitanata

Negli anni Settanta-Ottanta Rino Russo era stato il Capitano della Libertas Foggia. Ex dipendente comunale, aveva 64 anni

Rino Russo

Il mondo foggiano della pallacanestro è in lutto per la morte di Rino Russo, icona del basket locale e capitano negli anni 70/80 della Libertas Foggia.

A darne notizia è la stessa società su Facebook: "Con immenso dolore stamane abbiamo appreso la triste notizia della scomparsa dell’amico Rino Russo. Fu un pilastro della libertas Foggia negli anni 70 e 80 e in seguito anche dirigente quando la stessa militava nel campionato di C2, con lui va via un pezzo di storia della pallacanestro di Capitanata. Rimarrà per sempre un giallo nero. Siamo vicini a tutta la sua famiglia".

CIAO PAPÀ❤️ TE L’HO PROMESSO (il post del figlio)

La notizia ha scosso gli appassionati del basket del capoluogo dauno e della provincia di Foggia. Centinaia i messaggi di cordoglio di amici, conoscenti, ex compagni di squadra e avversari: "Oggi abbiamo perso un pilastro del basket foggiano. Rino ci piace pensare che adesso sarai nuovamente in campo sul parquet celeste. Vola in alto più in alto che puoi." il messaggio di cordoglio della Virtus Basket Foggia.

Ex dipendente comunale, Gino Russo aveva 64 anni. 

Grande avversario e grandissimo amico e giocatore. Sono sicuro che riusciremo ancora a stare insieme (Lello)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ciao Guerriero di tante battaglie vinte. Ti ricordo sempre con affetto (Maurizio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento