Mondiali di Agility Dog: in Nazionale c’è anche un foggiano

Giuseppe Amoroso farà parte della squadra azzurra che difenderà i colori italiani in occasione del Campionato del Mondo IFCS in programma in Olanda dal 9 al 14 aprile

Un altro fiore all’occhiello per lo sport foggiano, in particolare per l'agility dog, lo sport cinofilo più diffuso al mondo.

Giuseppe Amoroso farà parte della squadra azzurra che difenderà i colori Italiani in occasione del Campionato del Mondo IFCS di Agility Dog dal 9 al 14 aprile in Olanda.

Le gare del Campionato del Mondo potranno essere seguite in diretta streaming sul canale indicato nel sito ufficiale all’indirizzo https://worldagilitychampionship.com/livestream/

Giuseppe oltre ad essere atleta è allenatore della squadra di Agility Dog del Danny’s Pet Village di Foggia.

L’Agility Dog nasce traendo spunto e ispirandosi ai classici concorsi ippici ad ostacoli, osservando l’armonicità e la dinamicità di questa disciplina che unisce in un unico inscindibile binomio l’animale ed il conduttore.

A tutt’oggi l’Agility è la disciplina che più di ogni altra coinvolge conduttori e semplici spettatori, per la sua immediatezza, per la sua freschezza, per il divertimento ed il coinvolgimento che unisce cani e padroni e per gli innegabili contenuti tecnici che essa porta con sé, favorendo un corretto rapporto tra il binomio, una forte complicità ed un altissimo grado di controllo del cane, il tutto basato su un rapporto di giocoso divertimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giuseppe Amoroso (2)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento