Foggia Calcio: il nuovo presidente è Lucio Fares. Altri tre anni con De Zerbi

Lucio Fares è il nuovo presidente del Foggia Calcio. Mister De Zerbi ha firmato un contratto triennale. Verile cede le quote "affinché il Foggia arrivi primo"

Il Foggia Calcio (Foto di Roberto D'Agostino)

Lucio Fares è il nuovo presidente del Foggia Calcio. Grande entusiasmo nell’aula consiliare del Comune di Foggia dove il comandante della nuova società è stato accolto dall’abbraccio dei tifosi, da una sciarpa e una bandiera, simboli della fede per i colori rossoneri. Auspicio per il pronto ritorno nella serie cadetta, obiettivo non dichiarato espressamente ma alla portata del nuovo team societario e tecnico.

C’erano tutti ad accompagnare il nuovo corso dei rossoneri: Curci, Di Corcia, Leccese e i fratelli Sannella, sponsor principale. Tutti componenti della nuova proprietà. Insieme a loro c’era mister De Zerbi, che ha firmato un contratto triennale, tre anni come il progetto targato Fares. Al loro fianco ds Beppe Di Bari, capitan Agnelli e il vice Quinto.

La loro conferma segna la continuità con il passato più recente, quello che ha visto i rossoneri riemergere dalle putride acque della serie d, fino a sfiorare i playoff nella stagione scorsa. Da loro riparte il nuovo Foggia, che dovrà coltivare grosse ambizioni, che deve pensare di vincere il campionato, come ha affermato Fabio Verile durante il proprio discorso di commiato "Ho regalato le quote affinché il Foggia migliori la sua posizione. Non perché arrivi sesta, ma perché arrivi prima".

Continuità col passato più recente ma anche con quello più datato, rappresentato dai Sannella, che riporteranno il marchio Tamma sulle maglie rossonere.
"Sappiamo di dover affrontare un lavoro serio. Grazie a chi ci ha preceduto, è stata costruita una grande squadra. Grazie al supporto di alcuni imprenditori e dello staff dirigenziale, speriamo di fare qualcosa di meglio rispetto a quanto fatto lo scorso anno", la promessa del neo presidente Fares che poi saluta con gaudio il ritorno del marchio Tamma sulla maglia rossonera. 

Entusiasti Di Bari e De Zerbi, che non vedono l'ora di rimettersi al lavoro: "Da domani ci metteremo all'opera per costruire un'ottima squadra in sinergia con il nostro tecnico. Questa è una piazza che ha davvero fame", ha dichiarato il diesse rossonero. Gli fa eco il tecnico rossonero, felice per l'epilogo che desiderava più di ogni altra cosa, a tal punto da indurlo a respingere le avances di diverse squadre di serie b: "Sono felice. Io e i miei giocatori abbiamo voluto che si continuasse insieme. Non è facile costruire un gruppo così forte e unito. Ora abbiamo un obiettivo in testa, ci sarà da lottare", le sue parole. 

Chiusura con il capitano Agnelli, che ha rinnovato il contratto insieme al suo vice Marcello Quinto: "Non sarà un lavoro semplice, abbiamo tante responsabilità. Ma non ci nascondiamo, e speriamo fra alcuni mesi di festeggiare un grande risultato insieme". Auspicio che, crediamo, condivideranno tutti i tifosi rossoneri.

Da Palazzo di Città, tutti di corsa allo Zaccheria, dove un nutrito gruppo di tifosi assiepatisi in curva nord e in tribuna, hanno atteso l'arrivo della nuova società. "In C1 non ci vogliamo sta'", l'inequivocabile messaggio lanciato dalla tifoseria, che ha accolto con un grande applauso il presidente Lucio Fares, i Sannella, Di Corcia, Tiso. Leccese e Curci. Ovazione scontata ma non per questo meno rumorosa per il tecnico Roberto De Zerbi che ha rimarcato il concetto. Questo Foggia deve puntare in alto, a una serie B che ormai manca da 17 anni.  


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento