Corsa su strada: ennesimo trionfo per Lisa Stoico. La giovane atleta garganica vince a Lonigo

Lisa (portacolori dell’US Intrepida di Verona) ha vinto la competizione percorrendo i 1400 metri del tracciato in quattro minuti e quarantadue secondi

Il 6 Ottobre si è disputata a Lonigo (VI) la gara valevole per l’assegnazione del campionato regionale veneto CSI e per la qualificazione ai campionati italiani di corsa su strada che si disputeranno il 20 Ottobre a Palmanova (UD).

Lisa (portacolori dell’US Intrepida di Verona) ha vinto la competizione percorrendo i 1400 metri del tracciato in quattro minuti e quarantadue secondi. La gara prevedeva un percorso di due giri di 700 metri.

Nel primo giro Lisa ha controllato le avversarie, nel secondo ha incrementato il ritmo, sferrando l’attacco decisivo nella parte finale e presentandosi al traguardo con un buon margine sulle inseguitrici, aggiudicandosi il titolo di campione regionale Veneto di corsa su strada.

Anche in quest’occasione Lisa ha voluto indossare la maglia dell’associazione cancersucks.it per la lotta contro il cancro.

La prossima gara a Rovereto per il 72 Giro podistico di Rovereto, che sarà ultima gara di preparazione al campionato italiano che si disputerà il 20 Ottobre, in quell’occasione, la giovane atleta di origine sannicandrese dovrà difendere il titolo italiano conquistato lo scorso anno proprio a Palmanova.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento