Guizzo di Padovan. Primi sorrisi per Stroppa. Andria battuta 2-1

Nella prima allo Zaccheria i rossoneri piegano i cugini andriesi e conquistano i primi tre punti della stagione. Tutte nella ripresa le reti: Onescu risponde all'iniziale vantaggio di Sarno. A un quarto d'ora dalla fine, il timbro di Padovan

Il gol realizzato da Sarno su rigore (Ph. R. D'Agostino)

Il Foggia piega di misura una Fidelis Andria apparsa più intenzionata a darle (le botte) che a far gioco. Meno “tiki-taka” più profondità. Questo, in sostanza, il cambiamento portato da Giovanni Stroppa che mischia anche un po’ le carte mandando Martinelli in panchina per far giocare Coletti titolare centrale di difesa (tra i migliori in campo, ndr).

Il Foggia, però, dopo un avvio incoraggiante, si perde per strada e l’Andria riesce comunque a rendersi pericolosa. Alla fine i satanelli fanno propria la contesa nella ripresa, grazie anche a due cambi azzeccati da mister Stroppa. Fuori un non esaltante Agazzi, dentro il “geometra” Quinto e fuori un volenteroso Letizia, dentro il decisivo Padovan.

I rossoneri passano in vantaggio con Sarno che trasforma un calcio di rigore giustamente concesso dall’arbitro Robilotta per atterramento di Cilli ai danni di Riverola con lo spagnolo pronto a raccogliere la corta respinta del portiere andriese su botta da fuori area di Angelo. La gioia però dura poco più di cinque minuti perché Onescu ristabilisce la parità trafiggendo Guarna, reo di un rinvio fatto con i piedi (in tutti i sensi, ndr).

Passa un minuto e Allegrini si fa buttare fuori per evidente fallo di cattiveria su Riverola. Al trentesimo della ripresa Padovan sigla il definitivo 2-1 deviando sotto porta un cross basso del solito Angelo sulla destra ben lanciato da Quinto. Vittoria meritata per i dauni che hanno dovuto patire l’assenza del pubblico sugli spalti per via della squalifica del campo. Prossimo match a Siracusa, contro una neopromossa, al cospetto del quale rientrerà capitan Agnelli reduce dalla squalifica.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di Araba Fenice
    Araba Fenice

    Sono contenta! Chi ben comincia... Anche se ieri sera sul w e b hanno tenuto campo più che la vittoria del Foggia, i " v f m k " e i " k t s m " destinati a Sport tube per il mancato segnale e quindi la mancata visione dell'intera partita che, per i tifosi già penalizzati per l'incontro a porte chiuse, non è stato proprio il massimo. Però, dai ragazzi...il Foggia ha vinto e anche se ci hanno truffati con il pagamento anticipato di un disservizio ... chissene....

    • mi associo ai "complimenti" a Sportube!!!
      Trattasi di vera e propria truffa!!!

  • Forza ragazzi
    Forza il Foggia

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lucera, 'sorpresa' lungo la Statale: la polizia trova due residuati bellici, inizia la bonifica

  • Attualità

    Monte Sant’Angelo sta dalla parte della legalità. Cittadini in piazza per gridare ‘No’ alla mafia: “Il silenzio non fa per noi”

  • Scuola

    ‘ilSottosopra’ punto di riferimento di tutta la Puglia: i ragazzi del Pascal premiati al concorso “Il giornale e i giornalismi nelle scuole”

  • Attualità

    Foggia ricorda Nicola Ugo Stame e gli altri martiri delle Fosse Ardeatine: il tributo dinanzi al cippo dedicato al tenore foggiano

I più letti della settimana

  • Gino Lisa, ecco il piano di sviluppo dell'aeroporto per una Foggia Città d'Europa

  • Omicidio a Mattinata, Francesco Pio Gentile ucciso in un agguato sotto casa

  • La foggiana nonna Peppa compie 116 anni: buon compleanno alla donna più longeva d'Europa (la seconda nel mondo)

  • Tragico incidente in viale XXIV Maggio: auto investe e uccide cane, padrone in ospedale per un malore

  • Omicidio a Mattinata, Gentile ucciso a colpi di fucile: nella notte eseguiti sei stub e una dozzina di perquisizioni

  • Deliceto shock: liquami riversati di notte nei campi di grano. Blitz di Striscia la Notizia:"Ecco come funziona la discarica"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento