Foggia Calcio: nessuna proposta, si defilano Pedemonte ed Esposito

Al Comune il bando va deserto. Il presidente del "Città di Marino" cerca l'appoggio degli sponsor e degli imprenditori locali (low cost e dell'ultim'ora?). Del costruttore ligure non si hanno invece notizie da giorni

Maglia del Foggia

Alle ore 10, orario in cui scadeva la presentazione delle domande all’avviso pubblico proposto dal Comune, purtroppo non si è presentato nessuno. In sostanza il Foggia rischia seriamente di non iscriversi nemmeno al prossimo campionato di Serie D.

Si sperava in Esposito e Pedemonte, ma così non è stato. Figuriamoci quindi quanto tempo si è perso e quanto nullo sia stato, nelle precedenti settimane, il tentativo di salvare la società rossonera dal fallimento.

Il presidente del “Città di Marino” cerca l’appoggio degli sponsor e degli imprenditori locali (low cost e dell’ultim’ora?). Del costruttore ligure non si hanno invece notizie da giorni. E ora cosa si fa?

Si attende, come si è abituati a fare da un po’ di tempo. Si spera che qualcuno, interessi a parte, abbia voglia di fare calcio e di riportare i colori rossoneri ai vertici del calcio italiano. In quanti anni, e come, non importa.

L’importante è allestire una società seria e formulare un progetto che stimoli la voglia di calcio, soprattutto tra i giovani. Perché è dalle nuove generazioni che si deve ripartire se non si vuole rivivere il calvario di questi mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaventoso schianto sulla A16, perde il controllo dell'auto e si ribalta: l'uomo alla guida è di Foggia

  • Terribile incidente stradale, auto a forte velocità investe ragazzo: "È molto grave, preghiamo per lui"

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Incidente stradale nel Foggiano: si ribalta mezzo, grave il conducente rimasto incastrato e liberato dai vigili del fuoco

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Violenta rissa in stazione: apprezzamenti pesanti sulla moglie, 38enne perde le staffe e 'pesta' corteggiatore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento