Il karate foggiano sugli allori ai campionati italiani a rappresentative regionali di Ostia Lido

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Si sono disputati sabato 19 e domenica 20 gennaio al PalaPellicone di Ostia Lido (RM) i 32esimi Campionati Italiani a Rappresentative Regionali nelle specialità Kata e Kumite. Alle gare hanno preso parte le categorie Senior (atleti dai 18 anni in poi) e Giovanili composte da Cadetti e Junior (atleti dai 14 ai 17 anni). Le squadre pugliesi erano formate dai migliori atleti della regione scelti dal Centro Tecnico Regionale che, al termine di una lunga e difficile selezione conclusasi il 6 gennaio durante il "Trofeo delle Regioni" di Carbonara (BA), ha selezionato ben sei atleti foggiani in vista del prestigioso appuntamento nazionale. Nella squadra seniores maschile di Kumite composta da cinque atleti, ha rappresentato la Capitanata il karateka Nicolò Coccia preparato dal Maestro Maurizio Coccia.

Fra le tre atlete della squadra seniores femminile di Kumite è toccato alla foggiana Eleonora Pepe, allieva del Maestro Cosimo Leone, l'onore di scendere sul tatami capitolino. La squadra giovanile maschile di Kumite era composta da cinque atleti, tra cui le promesse daune Mario Ciminiello del team del Maestro Cesare Ciminiello e Daniele L'Erario sotto l'egida del Maestro Angelo Selicato. La squadra giovanile femminile di Kumite ha visto gareggiare tre atlete, fra le quali le foggiane Giulia Palmisano allenata dal Maestro Angelo Selicato e Desiree Eronia guidata dal Maestro Cosimo Leone. Tantissime le soddisfazioni che hanno regalato tutti questi ragazzi, in particolare grazie alla splendida medaglia di bronzo conquistata dalla squadra maschile giovanile e all'avvincente finale della squadra giovanile femminile, che ha visto le atlete soccombere solo contro la Lombardia ma guadagnarsi una bellissima medaglia d'argento ed il titolo di vice campionesse Italiane. Le stesse karateke, peraltro, lo scorso anno hanno vinto anche una straordinaria medaglia di bronzo. Una crescita esponenziale che sta premiando il Karate foggiano negli ultimi anni grazie alla ininterrotta collaborazione fra Tecnici ed agli allenamenti congiunti con i propri atleti. Tra questi, i Maestri Selicato e Leone fanno parte proprio del Centro Tecnico Regionale, all'interno del quale collaborano alla valutazione ed alla preparazione dei migliori atleti pugliesi.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento