Gran Premio Giovanissimi, il Circolo Schermistico Dauno vola con le vittorie di Carafa e Virgilio

Gaia Carafa e Valerio Virgilio hanno conquistato il primo posto nelle rispettive competizioni. Un risultato importante, arricchito dal terzo posto di Pietro Mastrolitto e Riccardo Maestri nella categoria sciabola giovanissimi

Grandi risultati per il Circolo Schermistico Dauno nella Prima Prova del Gran Premio Giovanissimi (sciabola categoria allievi/e) disputata a Foggia lo scorso 2 e 3 novembre.
Gaia Carafa e Valerio Virgilio hanno conquistato il primo posto nelle rispettive competizioni. Un risultato importante, arricchito dal terzo posto di Pietro Mastrolitto e Riccardo Maestri nella categoria sciabola giovanissimi. Buoni risultati anche per Antonio Forchignone, Perla Marchese, Myriam Palmieri, Alessandro Di Nardo, Federico Francavilla, Federico Zsolt Rubano e Simone Giarnera. Degne di menzione anche le prestazioni di Veronica Gitto e Leonilda Buenza nelle categorie Prime Lame.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine il Circolo Schermistico Dauno sottolinea con un applauso speciale l'esordio nella categoria promozionale dei piccoli atleti Gabriele Bredice, Vincenzo Muscatiello, Melissa Pia Russo e Daniel Francesco Russo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Coronavirus, 8 casi in Puglia ma Capitanata senza vittime né contagi. I positivi scendono a 1222

Torna su
FoggiaToday è in caricamento