Giovanissimi lottatori crescono: al PalaPellicone di Ostia podio per gli atleti dell'Asd Evolution Artagon Foggia

Primo posto e relativa medaglia d'oro per Umberto Palatella, medaglia d'argento per Tommaso Torraco, medaglia di bronzo per Francesco Morlino e quinto posto per Simone Iacobucci, alla sua prima esperienza nella categoria Ragazzi

Nuovo appuntamento con la lotta italiana nel fine settimana al PalaPellicone di Ostia. Sabato 3 novembre è andato in scena il Gran Premio Giovanissimi dedicato alle classi Esordienti “A” e Ragazzi/e delle specialità greco-romana e femminile: più di 200 gli iscritti che hanno calcato le materassine romane per una giornata intera di competizioni.

L' A.S.D.  Evolution Artagon Foggia presente alla manifestazione con 4 atleti ha raggiunto le fasi finali con tutti gli atleti nella specialità greco-romana. Dopo aver superato le eliminatorie tenutesi nella mattinata, nel pomeriggio gli stessi disputavano due finali per il primo e secondo posto e due finali per il terzo e quinto posto. La gara, iniziata come da programma alle 10:30, è terminata con le premiazioni alle 17:00.

Primo posto e relativa medaglia d'oro per Umberto Palatella categoria Ragazzi peso -48 kg, medaglia d'argento per Tommaso Torraco categoria Esordienti “A” peso -38 kg, medaglia di bronzo per Francesco Morlino categoria Esordienti “A” peso -52 kg e quinto posto per Simone Iacobucci, alla sua prima esperienza nella categoria Ragazzi peso -38 kg.

Domenica 4 novembre, invece, si è tenuto il Trofeo delle Regioni a squadre dedicato alle classi cadetti e junior di tutti e tre gli stili: una gara con classifica dove si sono sfidati i team di sei regioni iscritte. La Puglia si è classificata al terzo posto. A rappresentare la Puglia anche due atleti della società di Capitanata, Simona Nardella e Luigi Pio Panniello, che con i loro risultati hanno contribuito al prestigioso risultato. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Blitz antidroga, dieci arresti sul Gargano: cadono boss ed esponenti di primo piano

  • Cronaca

    Guerra tra clan sulla "protezione" da pizzo, dietro l'omicidio Silvestri la rapina al gioielliere: "Festeggiamo alla faccia sua"

  • Cronaca

    Con una pala meccanica rubano generatore lungo i binari: furto sventato dalla PolFer

  • Cronaca

    "Tagliatori" di auto sorpresi all'opera, scatta il fuggi-fuggi: arrestato 41enne, è caccia ai complici

I più letti della settimana

  • Omicidio a Cagnano Varano: ucciso il maresciallo maggiore dei carabinieri

  • Omicidio a Trinitapoli, ucciso a colpi di pistola Cosimo Damiano Carbone

  • Omicidio a Cagnano Varano: ecco chi è l'uomo accusato di aver ucciso il maresciallo dei carabinieri

  • Incidente stradale: cinque auto coinvolte e 10 feriti, elisoccorso sul posto e tratto della provinciale Lucera-Biccari chiuso

  • Omicidio di mafia sul Gargano, svolta sull'uccisione di Silvestri: arrestate due persone su ordine della DDA

  • Così Papantuono ha ucciso il maresciallo Di Gennaro: "non c'è un movente", ha chiamato i carabinieri e ha sparato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento