Il 2014 di Giuseppe Eronia si tinge d'azzurro: il karateca foggiano convocato in Nazionale

Dopo la medaglia di bronzo ai Campionati italiani di Ostia Lido, ha conquistato ben tre argenti agli Internazionali di Biella, di Livorno e di Lignano Sabbiadoro, per poi concludere la sua stagione agonistica con un oro all'Internazionale di Campania

Giuseppe Eronia con il Maestro Cosimo Leone

Per Giuseppe Eronia il nuovo anno comincia con una splendida notizia. L'atleta dell'ASD Leone è stato convocato dalla Nazionale italiana giovanile di karate per partecipare al XXIII Grand Prix, prestigioso appuntamento internazionale, che si svolgerà a Samobor in Croazia il 18 e il 19 gennaio. L'evento, che attira ogni anno migliaia di atleti provenienti da ogni parte del mondo, è una delle più importanti competizioni cui partecipa la nazionale azzurra.

Ben cinque gli atleti pugliesi chiamati a rappresentare l'Italia: la campionessa mondiale Silvia Semeraro, Daniele Simmi e Michele Martina nel kumite e Samuel Stea nel kata. Con loro Giuseppe Eronia, guidato dal Maestro Cosimo Leone, sarà l'unico karateca foggiano e dell'intera Capitanata a vestire i colori azzurri. L'anno appena trascorso è stato colmo di successi per il giovane atleta foggiano.

Dopo aver vinto la medaglia di bronzo ai Campionati italiani di Ostia Lido, ha conquistato ben tre argenti agli Internazionali di Biella, di Livorno e di Lignano Sabbiadoro, per poi concludere la sua stagione agonistica prima di Natale con una splendida medaglia d'oro all'Internazionale di Campania. I brillanti risultati riportati hanno così permesso al karateca foggiano di classificarsi al primo posto nel ranking della Nazionale.

Anche il Coni provinciale ha voluto esprimere il proprio riconoscimento al promettente atleta ed al suo maestro in occasione del Galà dello Sport. Questa prima gara ufficiale del nuovo anno nella Nazionale italiana è un importante banco di prova in vista dei prossimi Campionati Europei in programma nel mese di febbraio in Portogallo a Lisbona. Soddisfatto e orgoglioso il Maestro Cosimo Leone formula un grosso in bocca al lupo a Giuseppe, ricordandogli che la maglia della Nazionale non è un punto di arrivo, ma soltanto un punto di partenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Coronavirus: due città diventano 'zona rossa' con almeno 51 casi positivi, quattro sono amaranto e tre lilla

  • Piero Pelù, rocker innamorato in quarantena a Foggia: "Sono corso da Gianna appena in tempo, in due ci diamo forza"

  • Incendio sulla 'pista', vigili del fuoco accerchiati e derubati delle attrezzature: notte di follia a Borgo Mezzanone

  • Tragedia ad Alberona, c'è una vittima: estratto dalle macerie il corpo di una donna: nel crollo 6 persone tratte in salvo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento