La spada di Francesco Pio Iandolo incanta il Circolo Schermistico Dauno

Iandolo, allenato dal maestro Giancarlo Mitoli, ha dovuto rinunciare al sogno di entrare tra i primi otto finalisti della manifestazione solo per mano del vincitore della gara, il napoletano Davide Maisto che ha preceduto altri 335 atleti

Francesco Pio Iandolo
Arriva nella gara più difficile e con lo schermidore più piccolo il miglior risultato per il Circolo Schermistico Dauno nella prima prova "Giovani" riservata agli "Under 20" Francesco Pio Iandolo, 14enne debuttante nella categoria "Giovani" per i risultati ottenuti da "Under 17", è riuscito a conquistare ad Ariccia un sorprendente 15esimo posto nella competizione riservata agli spadisti.
Iandolo, allenato dal maestro Giancarlo Mitoli, ha dovuto rinunciare al sogno di entrare tra i primi otto finalisti della manifestazione solo per mano del vincitore della gara, il napoletano Davide Maisto che ha preceduto altri 335 atleti. Iandolo, 146esimo al termine dei gironi eliminatori, si è esaltato nella vittoria ai sedicesimi per 15-14 contro il piemontese Buzzi per poi cedere a Maisto per 15-10. Male invece i ragazzi della sciabola maschile: miglior risultato per Saul Morlino, 42esimo, con Marcello De Vivo e Antonio Albanese anocra più indietro nella classifica generale.

Potrebbe interessarti

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

  • Ultim'ora | Shock in via Tiro a Segno, a Cerignola: auto investe sei adolescenti, due sono gravissimi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento