Rissa nell'intervallo di Foggia-Taranto, maxi stangata del Giudice sportivo: 5 turni di squalifica ad Anelli, 3 a Ninni Corda

Costa caro al Foggia l'infuocato intervallo della sfida con il Taranto. Il difensore ha rimediato 5 giornate per aver tentato prima di colpire il tecnico Ragno e per aver sputato a un avversario. Tre turni al tecnico per comportamento irriguardoso all'indirizzo dell'arbitro e per aver partecipato al parapiglia con i calciatori della squadra avversaria. Una giornata di squalifica anche per Di Masi

Paga un conto salatissimo il Foggia per i disordini avvenuti nell'intervallo della gara contro il Taranto. Il Giudice Sportivo ha infatti inflitto ben 5 giornate di squalifica al difensore Cristian Anelli "per avere, nel corso dell'intervallo, tentato di colpire con una manata, dapprima, l'allenatore e, in seguito, un calciatore della squadra avversaria, al quale rivolgeva anche gesti irriguardosi e uno sputo. Tale condotta determinava una situazione di forte tensione, nel tunnel degli spogliatoi, tra diversi calciatori delle due squadre, sedata solo grazie all’intervento delle Forze dell’Ordine".

Mano pesante anche nei confronti del tecnico Ninni Corda, protagonista di un violento alterco con il difensore del Taranto Luigi Manzo (anch'egli espulso e squalificato per tre turni) per il quale fu espulso dal direttore di gara: "Nel corso dell'intervallo, nel tunnel che conduce agli spogliatoi, protestava con atteggiamento irriguardoso all'indirizzo del Direttore di gara. Successivamente, inoltre, rivolgeva espressioni offensive a un calciatore della squadra avversaria partecipando così al parapiglia con i calciatori della squadra avversaria". 

Stop di un turno per Manlio Di Masi, reo di "rivolto espressioni offensive all'indirizzo dei componenti della squadra avversaria". 

Provvedimento disciplinare anche nei confronti del Team Manager Diego Valente, inibito fino al 30 ottobre per aver colpito con una manata al volto l'allenatore del Taranto durante l'intervallo. 

Il parapiglia con "spintoni e frasi triviali all'indirizzo dei calciatori avversari" costa, infine, anche mille euro di multa alla società rossonera. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Piero Pelù, rocker innamorato in quarantena a Foggia: "Sono corso da Gianna appena in tempo, in due ci diamo forza"

  • Incendio sulla 'pista', vigili del fuoco accerchiati e derubati delle attrezzature: notte di follia a Borgo Mezzanone

  • Tragedia ad Alberona, c'è una vittima: estratto dalle macerie il corpo di una donna: nel crollo 6 persone tratte in salvo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento