Foggia-Pescara: le probabili formazioni

Padalino senza gli infortunati Ngawa, Tonucci, Zambelli e Chiaretti. Agnelli favorito per la sostituzione dello squalificato Gerbo. In avanti probabile conferma del trio Galano-Iemmello-Kragl. Pillon punta su Mancuso

Lo scorso anno finì 1-0 per gli abruzzesi, allora allenati da mister Zeman. Una sconfitta ingiusta e immeritata, che però divenne un trampolino di lancio per il nuovo Foggia, reduce dal pesante restyling apportato da Nember nel mercato di riparazione. Da lì partì la risalita dei rossoneri che si fermarono a un passo dalla zona playoff. A distanza di un anno la situazione non è cambiata molto. Il Pescara è un po’ più su in classifica, mentre il Foggia è alla ricerca di punti per avvicinarsi alla zona serenità. Certo, una sconfitta oggi non sarebbe ben accetta, ma comunque la sfida con gli abruzzesi può rappresentare una chance grossa, una occasione per partire davvero, senza nuovi inciampi, senza che il motore si ingolfi ancora. Servirà una prova di gruppo, una gara intrisa di cattiveria agonistica, come ha ribadito Padalino in conferenza stampa. Non è più il caso dei proclami, né dei personalismi. Conta solo la salvezza, che deve essere l’obiettivo primario per tutti.

Ultime dai campi

QUI FOGGIA – Ngawa, reduce dal colpo alla testa rimediato a Palermo, sta meglio ma non è stato convocato, al pari dell’influenzato Chiaretti, e degli infortunati Tonucci e Zambelli. Quest’ultimo ha recuperato dal problema muscolare, ma per precauzione è rimasto a casa. In tutto sono 20 i convocati dal tecnico rossonero, nei quali non figura il nome di Gerbo, appiedato per un turno dal giudice sportivo. Padalino dovrebbe confermare il 4-3-3 visto al ‘Barbera’, con Loiacono sull’out di destra nel quartetto difensivo completato da Billong, Martinelli e Ranieri. A centrocampo Agnelli favorito per la sostituzione di Gerbo. Conferme in avanti con Galano e Kragl ai fianchi di Iemmello.

QUI PESCARA – Pillon non avrà Del Grosso e Gravillon. Due, dunque, i buchi da colmare nel pacchetto arretrato. Al posto del difensore scuola Inter, Campagnaro è favorito su Perrotta e il giovane classe 2000 Bettella. In luogo del terzino, invece, dovrebbe essere schierato Ciofani, con slittamento a sinistra di Balzano. A centrocampo il trio dovrebbe agire il trio Memushaj-Brugman-Melegoni. In attacco ballottaggio Monachello-Antonucci. Marras e Mancuso completeranno il tridente.

Probabili formazioni

FOGGIA (4-3-3) Leali; Loiacono, Billong, Martinelli, Ranieri; Agnelli, Greco, Busellato; Galano, Iemmello, Kragl. All. Padalino

PESCARA (4-3-3) Fiorillo; Ciofani, Campagnaro, Scognamiglio, Balzano; Memushaj, Brugman, Melegoni; Marras, Mancuso, Antonucci. All. Pillon

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cormorani killer devastano impianto di itticoltura sull'isola di Varano: danni per 500mila euro

  • Cronaca

    Una bomba ecologica chiamata Giardinetto: rifiuti pericolosi interrati e accantonati, entro il 2020 sarà tutto finito

  • Politica

    Altro che Codice etico, la Lega umilia Landella: "Eleggeremo un sindaco, non tutta la sua famiglia"

  • Cronaca

    7mila mq trasformati in discariche abusive nel Foggiano: 800 tonnellate di rifiuti speciali e 5 carcasse d'auto abbandonate

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia: esce fuori strada e si schianta contro il pilone del ponte di via Manfredonia

  • Clamoroso ma vero: diventa papà a 93 anni, la neo mamma ne ha 42 (il parto al Tatarella di Cerignola)

  • Escogita un trucco per superare il quiz della patente, ma viene scoperto e finisce al pronto soccorso

  • La lente della DIA sulla Società, che esporta strategie mafiose fuori città: batterie in guerra ma situazione di stallo

  • Angelica, la studentessa bullizzata "perché femminista e di sinistra". Odio, "puttana" e svastiche. In 52 dicono "Basta!"

  • Tifosi foggiani aggrediti a Padova: ferito 22enne, ultrà gli rubano anche la sciarpa e allo stadio parte il coro: "Teron Teron"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento