Foggia Calcio: non ci sarà nessun closing, salta la trattativa con Follieri

L'annuncio della società sul proprio sito ufficiale: "I programmi di investimento e sviluppo continueranno"

Raffaello Follieri e Franco Sannella

Non è successo niente. Tutto come prima. Un mese e mezzo di ammiccamenti, ospitate in tribuna d'onore, annunci, smentite, polemiche (tante), proroghe, fino allo stop. 

La cessione del 50% delle quote dai Sannella ai Follieri non avverrà. Ad annunciarlo, in una breve nota apparsa sul sito ufficiale del sodalizio rossonero, i fratelli Fedele e Franco: "In data odierna la famiglia Sannella ha deciso di interrompere la trattativa per la cessione del 50% della società Foggia Calcio alla F-Holding". 

Nessun closing, dunque. L'unica chiusura definitiva, viene posta sulla trattativa che, per la verità, sembrava già sul punto di arenarsi da giorni. La mancata chiusura entro il 31 dicembre, con la proroga spostata a un non meglio precisato giorno di gennaio avevano alimentato più di qualche dubbio. A poco è servita la nota con la quale Tony Podesta confermava la sua partecipazione nella Fholding, annunciando la presenza di investitori arabi e americani nella società dei Follieri. L'affare con il Foggia calcio è saltato

Cosa cambia adesso? Nulla, almeno stando a quanto ribadiscono fermamente Fedele e Franco Sannella. Il progetto Foggia calcio proseguirà, anche senza nuovi soci: "Nel ribadire il proprio pieno e assoluto impegno a beneficio del Foggia Calcio, Fedele e Franco Sannella confermano come i programmi di investimento e di sviluppo continueranno senza esitazioni, per perseguire nel modo migliore gli obiettivi prefissati". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale, auto esce fuori strada e si schianta contro un albero: muore 44enne

  • Tenta il suicidio, sospeso nel vuoto tra il balcone e l'asfalto perde i sensi: figlio, vicino, carabinieri e 115 gli salvano la vita

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Terremoti, la Capitanata zona a rischio. Gargano fu devastato da uno tsunami. "A Foggia due edifici su tre non sono a norma"

  • Grave incidente stradale in A14: sei feriti in tre tamponamenti, grave un uomo di Manfredonia

  • Aggredita dai vicini per una colonia felina, finisce in ospedale volontaria animalista: "Colpita in faccia con un portachiavi appuntito"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento