Il "vecchio Foggia" dei Sannella fa ricorso al Tar: chiesti 34 milioni e la riammissione in serie B

A dare notizia è il Corriere dello Sport attraverso le dichiarazioni dell'avvocato Vincenzo De Michele

Sannella che si commuove

Come riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport "il vecchio Foggia dei Sannella" ha presentato ricorso al Tar del Lazio con richiesta di risarcimento danni per 34 milioni di euro a Coni, Figc e Lega di Serie B "per non aver potuto disputare i playout dopo la sentenza di primo grado del Tfn che condannava il Palermo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'avvocato Vincenzo De Michele - si legge sulle colonne del quotidiano sportivo - fa sapere che la società il cui capitale si sarebbe frantumato a seguito di quella decisione, chiederà la riammissione in serie B: "Qualora il Tar dovesse accordare la cautelare, qualunque altra società interessata oggi a rilevare il titolo sportivo sarebbe allettata da una eventualità di questo tipo"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • "Mai visto nulla di simile". Dentro l'ospedale Covid di Casa Sollievo. Il dr Del Gaudio: "Il lavoro è duro e complesso"

  • Coronavirus: due città diventano 'zona rossa' con almeno 51 casi positivi, quattro sono amaranto e tre lilla

  • Piero Pelù, rocker innamorato in quarantena a Foggia: "Sono corso da Gianna appena in tempo, in due ci diamo forza"

  • Incendio sulla 'pista', vigili del fuoco accerchiati e derubati delle attrezzature: notte di follia a Borgo Mezzanone

Torna su
FoggiaToday è in caricamento