Il "vecchio Foggia" dei Sannella fa ricorso al Tar: chiesti 34 milioni e la riammissione in serie B

A dare notizia è il Corriere dello Sport attraverso le dichiarazioni dell'avvocato Vincenzo De Michele

Sannella che si commuove

Come riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport "il vecchio Foggia dei Sannella" ha presentato ricorso al Tar del Lazio con richiesta di risarcimento danni per 34 milioni di euro a Coni, Figc e Lega di Serie B "per non aver potuto disputare i playout dopo la sentenza di primo grado del Tfn che condannava il Palermo.

L'avvocato Vincenzo De Michele - si legge sulle colonne del quotidiano sportivo - fa sapere che la società il cui capitale si sarebbe frantumato a seguito di quella decisione, chiederà la riammissione in serie B: "Qualora il Tar dovesse accordare la cautelare, qualunque altra società interessata oggi a rilevare il titolo sportivo sarebbe allettata da una eventualità di questo tipo"

Potrebbe interessarti

  • Peschici, un paradiso rovinato dal degrado: "L'inciviltà regna sovrana e subiamo i postumi delle notti brave"

I più letti della settimana

  • "Rara e dubbia presentazione clinica" del nascituro. La direzione del 'Riuniti' precisa: "Nessun abbaglio, adottata la corretta procedura"

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Grave incidente stradale tra Trinitapoli e Cerignola, scontro tra due auto: un morto

  • Incidente stradale a Foggia, scontro frontale tra due auto in viale Fortore: cinque feriti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento