Scherma foggiana d'oro: il sanseverese Nardella è campione europeo di sciabola

Lo sciabolatore del Circolo schermistico dauno sale sul gradino più alto di un podio tutto italiano, completato da Pietro Nardella (argento) e Giorgio Marciano (bronzo con il tedesco Heathcock

Emanuele Nardella (Ph. Bizzi Team)

Emanuele Nardella è campione d’Europa della sciabola Cadetti! Questo il verdetto di un sabato memorabile al Quartiere Fieristico di Foggia, dove l’atleta del Circolo Schermistico Dauno si è aggiudicato il titolo continentale nel tripudio del pubblico di casa dominando una finale tutta tinta d’azzurro contro Pietro Torre, battuto col punteggio di 15-6.

Lo sciabolatore sanseverese aveva esordito in tabellone con un clamoroso 15-1 all’ucraino Dmytro Shostak, poi ha messo in riga il turco Emirhan Ciftci per 15-11, il polacco Szymon Hryciuk per 15-10, il russo Mikhail Alpaidze per 15-7 ed il tedesco Antonio Heathcock in una spettacolare semifinale decisa all’ultima stoccata. Completa la grande giornata della sciabola azzurra il terzo posto di Giorgio Marciano. Esce nei sedicesimi invece Marco Abate.

Per Emanuele Nardella l’oro europeo arriva al secondo anno nella categoria Cadetti dopo che aveva fatto incetta di titoli italiani nelle categorie del Gran Premio Giovanissimi. Raggiante il neo campione continentale dopo la premiazione: “Ringrazio prima di tutto il pubblico di Foggia per avermi sostenuto con tutto il suo calore e per avermi dato una spinta in più verso la vittoria. Probabilmente non ero partito con l’approccio giusto ma cammin facendo ho recuperato la giusta concentrazione venendo fuori alla distanza e superando anche il momento più difficile quando ero sotto in semifinale col tedesco Heathcock: in quel momento mi son detto che non potevo perdere, lo dovevo a me stesso, ai miei tifosi e al mio club. Spero che questa vittoria in ambito internazionale sia la prima di una lunga serie: per la prova a squadre siamo sicuramente favoriti, visto l’ottimo risultato ottenuto anche dai miei compagni, ma ad aprile ci sarà il Mondiale Cadetti di Torun”.

Niente medaglie invece per l’Italia nella spada Cadette: il miglior piazzamento è l’ottavo posto di Gaia Caforio che supera in successione la portoghese Maria Lucena per 15-12, la russa Anastasiya Balyagina per 15-11, la francese Anaelle Doquet per 15-6 e la romena Cristina Constantinescu all’ultima stoccata ma ad impedirle l’accesso al podio è l’ungherese Lili Buki che si impone di stretta misura per 14-13. Si ferma negli ottavi Marzia Cena che supera la svizzera Iulia Izzo per 15-7 e la francese Sophie Chavigny per 15-10 ma viene beffata all’ultima stoccata dalla svedese Selma Abu Eid Tjulin. Nel turno precedente era uscita Margherita Baratta, che dopo aver eliminato la norvegese Vilde Tengesdal per 15-14 si è arresa per 15-7 a Veronika Bieleszova della Repubblica Ceca. La prima azzurra ad abbandonare la competizione è stata Carola Maccagno, che ha trovato subito disco rosso nell’assalto vinto dalla lettone Nellija Mihejeva per 15-7. La medaglia d’oro va all’ungherese Eszter Muhari che batte in finale la russa Anna Liakhova per 15-7, bronzo per la polacca Alicya Klasik e l’altra magiara Lili Buki.

Con i risultati di oggi l’Italia balza in testa al medagliere degli Europei con un oro, un argento e tre bronzi.

CAMPIONATI EUROPEI CADETTI E GIOVANI - SCIABOLA MASCHILE CADETTI - Foggia, 23 febbraio 2019

Finale

Nardella (ITA) b. Torre (ITA) 15-6

Semifinali

Nardella (ITA) b. Heathcock (Ger) 15-14

Torre (ITA) b. Marciano (ITA) 15-9

Quarti

Heathcock (Ger) b. Sans (Fra) 15-6

Nardella (ITA) b. Alpaidze (Rus) 15-7

Marciano (ITA) b. Pagkalos (Gre) 15-12

Torre (ITA) b. Maruelle (Fra) 15-5

Tabellone dei 16

Nardella (ITA) b. Hryciuk (Pol) 15-10

Marciano (ITA) b. Stan (Rou) 15-4

Torre (ITA) vs. Nasonov (Rus) 15-9

Tabellone dei 32

Sans (Fra) b. Abate 15-14

Nardella (ITA) b. Kazhaneuski (Blr) 15-7

Marciano b. Ciftci (Tur) 15-11

Tabellone dei 64

Abate (ITA) b. Holdsworth (Gbr) 15-13

Nardella (ITA) b. Shostak (Ukr) 15-1

Fase a gironi

Marco Abate: 4 vittorie, 1 sconfitta

Giorgio Marciano: 6 vittorie, 1 sconfitta

Emanuele Nardella: 5 vittorie, 1 sconfitta

Pietro Torre: 6 vittorie, nessuna sconfitta

Classifica (74): 1. Nardella (ITA), 2. Torre (ITA), 3. Marciano (ITA), 3. Heathcock (Ger), 5. Maruelle (Fra), 6. Alpaidze (Rus), 7. Sans (Fra), 8. Pagkalos (Gre); 22. Abate (ITA).

CAMPIONATI EUROPEI CADETTI E GIOVANI - SPADA FEMMINILE CADETTI - Foggia, 23 febbraio 2019

Finale

Muhari (Hun) b. Liakhova (Rus) 15-7

Semifinali

Muhari (Hun) b. Buki (Hun) 15-13

Liakhova (Rus) b. Klasik (Pol) 15-9

Quarti

Muhari (Hun) b. Abu Eid Tjulin (Swe) 15-12

Buki (Hun) b. Caforio (ITA) 14-13

Klasik (Pol) b. Mazur (Ukr) 12-6

Liakhova (Rus) b. Bieleszova (Cze) 15-14

Tabellone delle 16

Abu Eid Tjulin (Swe) b. Cena (ITA) 15-14

Caforio (ITA) b. Constantinescu (Rou) 15-14

Tabellone delle 32

Cena (ITA) b. Chavigny (Fra) 15-10

Caforio (ITA) b. Doquet (Fra) 15-6

Bieleszova (Cze) b. Baratta 15-7

Tabellone delle 64

Cena (ITA) b. Izzo (Sui) 15-7

Caforio b. Balyagina (Rus) 15-11

Mihejeva (Let) b. Maccagno 15-7

Baratta (ITA) b. Tengesdal (Nor) 15-14

Tabellone delle 128

Caforio (ITA) b. Lucena (Por) 15-12

Fase a gironi

Margherita Baratta: 3 vittorie, 2 sconfitte

Gaia Caforio: 3 vittorie, 3 sconfitte

Marzia Cena: 3 vittorie, 2 sconfitte

Carola Maccagno: 4 vittorie, 1 sconfitta

Classifica (100): 1. Muhari (Hun), 2. Liakhova (Rus), 3. Klasik (Pol), 3. Buki (Hun), 5. Bieleszova (Cze), 6. Abu Eid Tjulin (Swe), 7. Mazur (Ukr), 8. Caforio (ITA); 15. Cena (ITA); 27. Baratta (ITA); 37. Maccagno (ITA).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento