Nardella a caccia di altri allori: il talento foggiano convocato per i Mondiali di scherma

L'atleta del Circolo Schermistico Dauno farà parte della nazionale che parteciperà alla rassegna iridata cadetti e giovani, in programma a Torun (Polonia) dal 6 al 14 aprile

Emanuele Nardella

Dopo le medaglie d'oro conquistate nella prova di sciabola individuale e a squadre negli Europei Foggia 2019, arriva una nuova sfida per il foggiano Emanuele Nardella. L'atleta del Circolo Schermistico Dauno, infatti, è stato convocato nella Nazionale azzurra che disputerà i Campionati del Mondo Cadetti e Giovani in programma a Torun (Polonia) dal 6 al 14 aprile 2019.

Le convocazioni coronano un periodo esaltante per il movimento schermistico foggiano che continua a riscuotere successi e consensi. Lunedì scorso, infatti, il presidente della Federazione Italiana Scherma Giorgio Scarso è stato a Foggia per salutare e ringraziare i componenti del Comitato Foggia 2019, che ha operato per la realizzazione degli Europei Cadetti e Giovani tenuti a Foggia il mese scorso. Un incontro straordinario e del tutto eccezionale, per celebrare quello che da molti è stato riconosciuto come uno degli Europei più belli di sempre.

Nei locali del Circolo Schermistico Dauno, alla presenza del sindaco di Foggia Franco Landella, del presidente del Circolo Antonio Tanzi e del presidente del Comitato Renato Martino, il numero uno della FIS Scarso ha ringraziato personalmente i singoli componenti, consegnando loro una pergamena. Tra le motivazioni scritte sugli attestati si legge: «Per l'impegno profuso nell'organizzazione dei campionati Europei Cadetti e Giovani 2019 e per aver contribuito fattivamente al grande successo dell'evento e al rilancio dell'immagine di Foggia in Europa».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento