Coronavirus, si ferma la serie D: rinviate Grumentum-Foggia e Cerignola-Altamura

Rinviate tutte le gare in programma Domenica 8 marzo 2020 relative ai gironi A – E – G – H - I a data da destinarsi

La Serie D si ferma: a ufficiarlo è il Dipartimento Interregionale con una nota che annuncia il rinvio a data da destinarsi di tutte le gare dei gironi A, E, G, H, I, inizialmente in programma l'8 marzo prossimo. 

La decisione è stata adottata dopo aver "preso atto del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020; considerato che all’art 1 lettera C è previsto espressamente che le associazioni e le società sportive, a mezzo del proprio personale medico sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano e considerato che l’espletamento di tali controlli, posti a carico delle associazioni e società sportive, necessita di tempi tecnici particolari.

Inoltre è stato deliberato l'annullamento di di tutti i recuperi programmati con Comunicato Ufficiale n.106 del 3/3/2020 dall’11/3/2020 al 1°/4/2020, riservando una nuova calendarizzazione attraverso nuovo specifico Comunicato Ufficiale. Con riserva di adottare diversi ed ulteriori eventuali provvedimenti in ottemperanza a nuove Ordinanze e/o Decreti che dovessero essere pubblicati successivamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dunque, stop forzato per Foggia e Audace Cerignola, che domenica sarebbero stati impegnati rispettivamente in trasferta contro il Grumentum e in casa contro l'Altamura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Taglio e piega a domicilio, nonostante il Coronavirus: sorpresa e denunciata parrucchiera abusiva

  • Feltri terrorizzato da Foggia: non lo ferma nemmeno il dramma del Coronavirus, è odio nei confronti del capoluogo

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento