Coppa Italia Lega Pro: il pareggio condanna il Foggia all’eliminazione

I rossoneri di Zeman pagano la fatica di domenica scorsa e non riescono a superare la Juve Stabia. Al vantaggio ospite di Raimondi, nella ripresa risponde Cortese. Domenica c'è il Taranto

Doveva vincere il Foggia per sperare nella qualificazione. Così non è stato. Con Sau e Salomon relegati in panca, i satanelli sin dalle prime battute di gioco sembrano pagare la fatica patita domenica scorsa nel big match casalingo contro il Benevento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Al vantaggio ospite di Raimondi, il Foggia reagisce nella ripresa e agguanta il pari grazie a un perfetto colpo di testa di Cortese. Zeman ci crede e decide di mandare il bomber di Sorgono in campo. Purtroppo per i padroni di casa le cose non cambiano e a differenza di domenica scorsa, questa volta la rimonta non si materializza. Da rivedere il reparto difensivo perché domenica c’è il Taranto allo Iacovone

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento