Qualificazioni Open di Pesaro, argento allo sciabolatore Ciro Tomaselli

Ciro Tomaselli ha ottenuto il miglior risultato con la conquista del secondo gradino del podio, fermato in finale solo dallo sciabolatore in forza all’Aeronautica Militare, Lorenzo Romano

Ciro Tomaselli

A Baronissi, al Palacus del Campus Universitario di Fisciano, si è svolta la seconda prova Zona Sud di sciabola, valida per la qualificazione agli Open che si terranno dal 28 al 30 marzo a Pesaro

Il Circolo Schermistico Dauno si è presentato con un numero nutrito di atleti appartenenti a diverse categorie: sono scesi in pedana Marcello De Vivo, Saul Morlino, Michele Albanese e Serena Pia D’Angelo(cat. Cadetti/e) Massimiliano Landella, Gaetano Marsico, Ciro Tomaselli, Vincenzo Calabrese, Lorenzo Lisi (Cat. Giovani), Fabrizio Scopece (cat. Assoluti) e Mario De Vivo (Cat. Master).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ciro Tomaselli ha ottenuto il miglior risultato con la conquista del secondo gradino del podio, fermato in finale solo dallo sciabolatore in forza all’Aeronautica Militare, Lorenzo Romano. Bene anche gli altri due atleti del Dauno, Landella e Marsico, che hanno ottenuto rispettivamente un meritatissimo quinto e settimo posto, ai quali si sono aggiunti Marcello De Vivo 16esimo e Saul Morlino 18esimo, che insieme ai già qualificati De Meo e D’Armiento, saranno in gara a Pesaro per la 2^ Prova Nazionale Open .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

  • "Chiudo la movida". Emiliano: "Sono pronto". E nella 'Spaccanapoli' di Foggia assembramenti senza mascherine

Torna su
FoggiaToday è in caricamento