La due giorni di scherma sorride al CSD: Iandolo è medaglia d'argento

560 atleti, oltre 1500 persone presenti e tante emozioni regalate dagli 'Under 17'

Francesco Pio Iandolo medaglia d'argento

Si è chiusa con eccellenti risultati organizzativi ed agonistici la due giorni riservata alla seconda prova del campionato Italiano di sciabola e fioretto Cadetti, organizzata dal Circolo Schermistico Dauno al Palazzetto della scherma in via Baffi. 560 atleti, presenti oltre 1500 persone e tante emozioni regalate dagli "Under 17", hanno segnato positivamente una manifestazione che ha riproposto Foggia ai vertici della scherma nazionale.

Soddisfazione condivisa da tutto il comitato organizzatore del Circolo Schermistico Dauno, capeggiato dal presidente Dauno Morlino, che ha ribadito alla Federazione Italiana Scherma, con il supporto del Comune di Foggia rappresentato dal sindaco Franco Landella e dall'assessore allo Sport Sergio Cangelli, la volontà di portare sulle pedane del palazzetto foggiano una manifestazione di interesse assoluto nazionale o internazionale per il 2016.

Dal punto di vista agonistico la prestazione che ha entusiasmato e coinvolto maggiormente il numeroso pubblico presente, è stata senza dubbio quella di Francesco Pio Iandolo. Il fiorettista allenato dai maestri Giancarlo Mitoli e Francesca Zurlo è riuscito a guadagnarsi la finale contro il veneto Sebastiano Bicego, dopo aver battuto in semifinale per 15-12 il quotato laziale Andrea Fornaro. La sconfitta finale per 15-4 non può certamente scalfire una giornata esaltante e memorabile, che ha confermato Iandolo, può piccolo di due anni dei più esperti avversari, tra i migliori fiorettisti "cadetti" nazionali.

Con questo risultato Francesco raggiunge anche l'obbiettivo della qualificazione alla finale, che disputerà come settimo della graduatoria nazionale. Qualificazione sfiorata anche da Michele Albanese nella sciabola maschile, 43esimo a fine gara e per soli 10 punti escluso dai 26 finalisti. Stesso risultato anche per Serena D'Angelo 32esima e fine gara e fuori dalle finaliste della sciabola femminile.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Alla scoperta dell'incantevole Lago di Lesina, il secondo più vasto dell'Italia meridionale

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato sulla SP 66: le telecamere riprendono la vittima mentre riempie la tanica di benzina con cui si è data fuoco

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Incidente mortale, scontro tra scooter e volante della polizia: muore portapizze. I testimoni: "Botto fortissimo"

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • In Cattedrale l'ultimo saluto a Simone, l'ottico con la passione per le moto deceduto in un terribile incidente stradale

  • Franco Landella è di nuovo sindaco di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento