Due nuove cinture nere nel karate foggiano

Caterina Greco e Incoronata Cianci della compagine del maestro Cosimo Leone

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Nella grande famiglia dell'Asd Leone Karate Foggia si fa festa per una importante novità: domenica scorsa a Conversano, in occasione degli esami regionali di graduazione per cintura nera 1°, 2° e 3° Dan, due giovani atlete della società foggiana hanno conseguito il grado di cintura nera I Dan.

Caterina Greco (diciotto anni, atleta agonista che vanta la partecipazione a svariati Campionati Italiani) e Incoronata Cianci (soltanto sedicenne ma già promettente agonista) hanno superato brillantemente il difficile esame di fronte alla prestigiosa commissione federale composta da maestri di altissimo livello, quali il Maestro benemerito cintura nera 8° Dan Vito Simmi, il Maestro benemerito cintura nera 7° Dan Carmelo Malleo e dal vice Presidente del Comitato Regionale FIJLKAM e Maestro cintura nera 5° Dan Sabino Silvestri.

Le atlete hanno eseguito alla perfezione varie tecniche di kihon (esercizi di base con tecniche di calci e pugni codificate), kata (tecniche codificate rappresentanti un combattimento immaginario contro più avversari) e kumite (combattimento libero attraverso la dimostrazione di tecniche di proiezione). Grande soddisfazione espressa dal Maestro Cosimo Leone, al fianco delle karateke foggiane da circa dieci anni, per l'impegnativo percorso che ha condotto all'agognato traguardo.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento