La Cestistica San Severo saluta Kennedy, il lungo americano rescinde: al suo posto arriva Ogide

La Cestistica ha trovato l'accordo per la rescissione del lungo statunitense, rientrato in patria dopo l'infortunio. Al suo posto arriva l'ex Roseto nigeriano

Quasi una telenovela, ma dall'happy ending: dopo un lungo corteggiamento la Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo annuncia l'accordo con Andy Ogide. Il lungo statunitense andrà a sostituire Markus Kennedy, che nella giornata di ieri ha rescisso il contratto e ha fatto ritorno in patria per curare il suo infortunio. 

Trentaduenne, nazionale nigeriano (con cui ha vinto i campionati africani nel 2015 e partecipato alle Olimpiadi di Rio de Janeiro) per via del doppio passaporto, 206 cm per 111 kg di peso e caratteristiche tecniche che ne permettono l'utilizzo sia come centro, che accanto ad un altro lungo più statico. Dopo un lungo girovagare in Europa ed in Giappone nella scorsa stagione approda a Roseto alla cui salvezza contribuisce con un fatturato di 14,3 punti e 8,1 rimbazi di media, tirando con il 60% da due e il 47% da tre punti. In estate passa a Piacenza con cui disputa 9 partite viaggiando a 15 di media in 24' di utilizzo e 12 di valutazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non era facile trovare un sostituto all'altezza di Kennedy - dichiara il DS Pino Sollazzo - per lo più in un momento di mercato molto complicato. Cercavamo il profilo che più gli assomigliasse per caratteristiche tecniche, anche per mantenere l'idea iniziale su cui è stato costruito il Roster. Con Ogide abbiamo addirittura fatto meglio e torniamo nuovamente competitivi,  sperando già da domenica prossima di riprendere il percorso verso la salvezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte l'estate "strana" della Puglia: spiagge aperte da lunedì 25 maggio. Dal 1 luglio obbligo di apertura degli stabilimenti

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Tragico incidente stradale sulla 'Adriatica': morto operaio foggiano, il terribile schianto contro un albero

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

Torna su
FoggiaToday è in caricamento