Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Centenario Foggia calcio, allo 'Zac' ci sarà anche il 'bomber'. L'annuncio di Beppe Signori: "Vi aspetto numerosi"

L'ex attaccante rossonero annuncia la sua presenza allo 'Zaccheria' per le celebrazioni del centenario in programma prossimamente: "A Foggia tre anni indimenticabili"

 

Nelle celebrazioni dei i primi 100 anni di storia del Foggia calcio, non potrà mancare lui, il 'biondino' arrivato in Capitanata con lo status di mezzapunta poco prolifica e trasformato presto da Zeman in un cecchino implacabile. La favola sportiva di Beppe Signori ebbe il suo meraviglioso prologo proprio in Capitanata: lui era il mancino dell'intimenticabile tridente completato da Rambaudi e Baiano, grazie al quale il Foggia stravinse il campionato di B del 1991 e sconvolse la Serie A nella stagione successiva sciorinando un calcio al quale l'Italia dell'epoca (e non solo) non era abituata. 

"Volevo salutare tutti i tifosi del Foggia calcio, dove ho passato tre anni indimenticabili. Questa è la mia maglia della promozione", dice Beppegol mentre mostra una sedia sul cui schienale è cucita la maglia rossonera del '91: alle sue spalle c'è un quadro con l'undici che "quella promozione l'ha ottenuta sul campo". 

"Vi aspetto numerosi, io ci sarò", annuncia l'annuncio del bomber. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento