Un oro e un bronzo per il Team Smiraglia di Deliceto agli Interregionali di Celano

Oltre 300 atleti hanno partecipato alla competizione svoltasi lo scorso 3 novembre. Primo posto per Paolo Rea, mentre a Sofia Burdo è andata la medaglia di bronzo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

I campionati interregionali di Celano hanno sempre rappresentato un banco di prova per gli atleti di Takwondo all’inizio della stagione agonistica e mai hanno smentito le qualità dei nostri ragazzi. A salire sul podio i ragazzi del centro Taekwondo Team Smiraglia sede di Deliceto, i quali, preparati da Francesco Campaniello, che oltre a proseguire la carriera agonistica, sta seguendo le orme del maestro Ugo Smiraglia, occupandosi della preparazione degli atleti dei Monti Dauni.

Quella di Deliceto è una nuova realtà che rientra nel progetto di divulgazione di questa nobile disciplina, anche per dare un’opportunità ai ragazzi della provincia di praticare un’attività che gli consenta di raggiungere ambiti traguardi, come la vittoria nel campionato italiano fino a coronare il sogno di far parte della squadra nazionale.

A salire sul gradino più alto del podio lo scorso 3 novembre, è stato Paolo Rea, mentre Sofia Burdo ha conquistato la medaglia di bronzo.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento