Brilla la scherma foggiana ai 'Nazionali' Under 14: argento nella sciabola a squadre

Ottimo risultato per il Circolo Schermistico Dauno al Palatorrino di Roma. Davide Cicchetti, Gioele Francesco Di Lago, Davide Ricciardi e Valerio Virgilio hanno conquistato il secondo posto, superati di misura in finale dai pari età del Champ Napoli

I quattro sciabolatori foggiani

Prestigioso secondo posto per gli sciabolatori della categoria "Maschietti/Giovanissimi" del Circolo Schermistico Dauno nel Campionato Italiano Assoluto a squadre riservato agli Under 14 di sciabola, svoltosi a Roma sulle pedane del Palatorrino. 

Davide Cicchetti, Gioele Francesco Di Lago, Davide Ricciardi e Valerio Virgilio, dopo aver ottenuto due nette vittorie nella fase a gironi, hanno eliminato inizialmente per 36-16 nel derby pugliese la formazione della Scherma Trani, poi la Puliti Lucca per 36-27, il Giardino Milano per 36-34 nei quarti e la Scherma Ariccia per 36-33 in semifinale.

Nell’assalto conclusivo per la medaglia d'oro la squadra allenata da Marco Siesto e Vincenzo Acquaviva, seguita in questa circostanza da Marco Sannicandro e Francesco D'Armiento, ha ceduto di stretta misura (36-33) al Champ Napoli.

Ottimo anche il sesto posto per il Dauno nella categoria "Ragazzi/Allievi" della squadra composta da Marco Mastrullo, Arnaldo Piserchia, Alessandro Sforza ed Alessio Virgilio, fermati ai quarti di finale dal Club Scherma San Severo dopo aver concluso il girone con tutte vittorie ed aver battuto la Pro Patria per 45-18 e la Società del Giardino Milano per 45-38.

Nel fine settimana altro impegno per gli Under 14 della società presieduta da Antonio Tanzi sulle pedane di casa in Via Baffi. Si disputeranno le gare valide per l'assegnazione dei titoli regionali di sciabola, fioretto e spada.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Cassandra
    Cassandra

    Che belli che siete!! Vi ho visti crescere, eravate degli scriccioli con le divise troppo grandi e le attrezzature troppo pesanti per voi: ora vedo degli ometti! Vi auguro tutte le fortune del mondo, anche per gli enormi sacrifici che hanno fatto e fanno i vostri genitori, nella speranza che diventiate i nuovi Luigi e Francesco Pio del prossimo futuro.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio Longo, arrestato il dirimpettaio Simone Russo: il litigio per un incendio di stoppie

  • Cronaca

    Picchia moglie, arrestato marito violento: in casa armi e munizioni detenute illegalmente

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale a Borgo Incoronata, scontro tra due camion e un'auto: quattro feriti

  • Sport

    Calciomercato Foggia, in arrivo Nicastro dal Pescara

I più letti della settimana

  • Foggia alle prese con la grana Milinkovic: l'attaccante rescinde, ma si avvicina Falco

  • Calciomercato Foggia, in arrivo Nicastro dal Pescara

  • Da Foggia alle Universiadi di Tapei, la nuotatrice Di Liddo conquista la medaglia d’argento

    Torna su