Campionati Italiani Primaverili di Nuoto Pinnato: due ori pesanti Daniela Curci e la Pentotary Foggia

Nello scorso week end il team foggiano ha ottenuto nella competizione nazionale due medaglie d'oro, due d'argento e due di bronzo: la giovane atleta classe 2002 ha vinto due ori individuali nei 50 e 100 pinne, trascinando le compagne di staffetta Letizia Gallo, Barbara Scarpino e Sara Rinaldi sul secondo gradino del podio della staffetta 4 x 100 pinne juniores

Il 22 e 23 febbraio scorsi si sono svolti presso la piscina Elysium Sport ad Agropoli, in provincia di Salerno, i Campionati Italiani Primaverili di Categoria di Nuoto Pinnato, specialità in cui la Pentotary Foggia è da sempre la miglior rappresentativa pugliese e del sud Italia, avendo vinto per ben tre volte il titolo di Campioni d'Italia, oltre ad aver ben 13 record italiani conseguiti dai propri atleti nel tempo ancora non battuti.

Il nuoto pinnato è una disciplina sportiva appartenente alle specialità acquatiche che, avvalendosi dell'utilizzo di pinne particolarmente performanti, permette all'atleta il raggiungimento di velocità decisamente più elevate rispetto al nuoto.

Nello scorso week end il team capitanato dal Prof. Mario Ciavarella ha ottenuto nella competizione nazionale due medaglie d'oro, due d'argento e due di bronzo, sugli scudi una sempre più lanciata Daniela Curci, la classe 2002 vince ben due ori individuali nei 50 e 100 pinne e trascina le compagne di staffetta Letizia Gallo, Barbara Scarpino e Sara Rinaldi sul secondo gradino del podio della staffetta 4 x 100 pinne juniores.

Argento anche per la staffetta maschile 4 x 100 3 categoria composta da Luca Ciavarella, Daniele Matera, Maurizio Ciuffreda e Raffaele Consalvo.

Due ottimi bronzi per le ragazze della 1a categoria con Ilaria de Nardis, Greta Lo Prete,Iliaria Rinaldi e Matilde Rosania e per i ragazzi della 2a categoria con Francesco Abbruzzese, Carlo Di Taranto Davide Cicchese e Alberto Mirasole.

Ottime notizie anche da Torino, dove Giulio Ciavarella, nel meeting Nazionale Trofeo città di Torino Swim-To ha vinto le finali dei 50 e 200 dorso in vasca da 50 metri, non riuscendo a vincere anche la finale dei 100 dorso, in cui si era qualificato con il miglior tempo la domenica mattina, in quanto il trofeo è stato chiuso in anticipo seguendo le direttive della Federazione Italiana Nuoto che sospendeva tutte le manifestazione nazionali fino al 1° marzo a causa del coronavirus a partire dal pomeriggio del 23 febbraio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Taglio e piega a domicilio, nonostante il Coronavirus: sorpresa e denunciata parrucchiera abusiva

  • Feltri terrorizzato da Foggia: non lo ferma nemmeno il dramma del Coronavirus, è odio nei confronti del capoluogo

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento