Il Foggia pesca nella cantera blaugrana. Arriva lo spagnolo Sainz-Maza

Esterno offensivo, è cresciuto nella Masìa, il settore giovanile del Barcellona. Classe 1993, lo scorso anno ha totalizzato 10 presenze con la maglia della Reggina. Insieme a lui, arriva Altobelli dal Pescara

Sainz Maza con Leo Messi, ai tempi del Barcellona

Arriva dalla cantera del Barcellona, il nuovo acquisto del Foggia. Si tratta di Miguel Angel Sainz Maza, centrocampista offensivo classe 1993. Sainz Maza, che forse già oggi si aggregherà ai suoi compagni, ha già assaggiato i campi italiani, disputando 10 partite con la maglia della Reggina nella scorsa stagione. 

Nella sua carriera, ha giocato anche con il Real Betis b (8 presenze) e con la seconda squadra del Barcellona (una presenza). Insieme a Sainz Maza, che a giugno aveva rescisso il contratto con la Reggina, indosserà i colori rossoneri anche Mattia Altobelli, difensore classe 1995. Arriva dal Pescara, ma lo scorso anno ha giocato con la maglia del Darfo Boario guidato proprio da Roberto De Zerbi. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • anch'io ho una foto con messi...mi prendete a giocare nel foggia?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Blitz antidroga, dieci arresti sul Gargano: cadono boss ed esponenti di primo piano

  • Cronaca

    Guerra tra clan sulla "protezione" da pizzo, dietro l'omicidio Silvestri la rapina al gioielliere: "Festeggiamo alla faccia sua"

  • Cronaca

    Con una pala meccanica rubano generatore lungo i binari: furto sventato dalla PolFer

  • Cronaca

    "Tagliatori" di auto sorpresi all'opera, scatta il fuggi-fuggi: arrestato 41enne, è caccia ai complici

I più letti della settimana

  • Omicidio a Trinitapoli, ucciso a colpi di pistola Cosimo Damiano Carbone

  • Omicidio a Cagnano Varano: ecco chi è l'uomo accusato di aver ucciso il maresciallo dei carabinieri

  • Incidente stradale: cinque auto coinvolte e 10 feriti, elisoccorso sul posto e tratto della provinciale Lucera-Biccari chiuso

  • Omicidio di mafia sul Gargano, svolta sull'uccisione di Silvestri: arrestate due persone su ordine della DDA

  • Così Papantuono ha ucciso il maresciallo Di Gennaro: "non c'è un movente", ha chiamato i carabinieri e ha sparato

  • Il carabiniere ferito provato e confuso dalla morte di Di Gennaro. Al CorSera: "Ho fatto quello che dovevo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento