Foggia, ecco il tuo nuovo attaccante: ufficiale l’ingaggio di Di Piazza

L'attaccante arriva dal Vicenza, decisivo l'incontro tra Fedele Sannella e il presidente biancorosso Pastorelli: "Ho accettato di tornare in Lega Pro solo per il Foggia. Qui con la convinzione di tornare in B"

Matteo Di Piazza (ph. foggiacalcio1920.it)

Matteo Di Piazza è un nuovo giocatore del Foggia. L’attaccante classe 1988 ha firmato un nuovo contratto i cui termini verranno svelati nei prossimi giorni, quando l’ex Akragas e Vicenza giungerà in Capitanata.

Determinante l’ultimo incontro tenutosi nel pomeriggio nel quale il patron Sannella e il presidente dei veneti Alfredo Pastorelli. Ventotto anni e mezzo (compirà 29 il prossimo 18 maggio, ndr) Di Piazza, che già da tempo era considerato il favorito numero uno per il posto di attaccante del Foggia, ha sbaragliato la folta concorrenza che vedeva elementi del calibro di Donnarumma, Evacuo, Eusepi, Pozzebon e Cisse.

Dal Danubio ecco Gaston Faber 

LE PRIME PAROLE – “Finalmente rossonero non vedevo l’ora di poterlo dire. E’ da questa estate che speravo di poter diventare un giocatore del Foggia. In questi giorni ho tartassato i Direttori del Foggia Di Bari e Colucci affinché si chiudesse la trattativa e so che a Foggia la frase che circolava da giorni era quando arriva il centravanti? Beh! Eccomi sono arrivato”. Di Piazza lascia la serie B ma con una convinzione: “Sono ambizioso, ho accettato di tornare in Lega Pro solo per il Foggia: ho conosciuto in queste settimane persone eccezionali vengo in una grande Società con la convinzione di poter prestissimo tornare di nuovo in B”, le prime dichiarazioni rilasciate dal neo attaccante rossonero sul sito ufficiale del Foggia.

Ufficiale Deli dalla Paganese

VOGLIA DI RISCATTO – A lui Stroppa e tutta la piazza chiederà i gol pesanti fondamentali per raggiungere la serie B. A se stesso Di Piazza chiederà il riscatto dopo la prima metà di stagione da dimenticare (8 presenze e un solo gol). All’Akragas, lo scorso anno, il suo miglior rendimento (14 reti), che gli fece guadagnare la stima dell’ex tecnico dei satanelli Roberto De Zerbi. Nella sua carriera tanta Lega Pro con Benevento, Sudtirol, Rimini, Siracusa, Pro Vercelli, Gubbio e Savoia.

ORA LE CESSIONI – L’arrivo di Di Piazza comporterà l’uscita di un giocatore over (ovvero nati prima del 1994). Letizia, Quinto, Riverola e uno tra Coletti e Martinelli sono i candidati principali a lasciare la Capitanata, anche per liberare il posto agli altri obiettivi di Di Bari, a caccia di un difensore centrale e di un esterno sinistro d’attacco.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Uno fa il palo, l'altro 'l'apri-porta': presi i due complici della rapina di via Guareschi

    • Monti Dauni

      Andare a vivere a Candela conviene: il sindaco offre un contributo a chi decide di trasferirsi

    • Cronaca

      Incastrato dalle telecamere mentre appicca il fuoco ad un'auto, in casa nascondeva tre 'bombe'

    • Cronaca

      Danneggiato da una bomba, pub riapre dopo due mesi

    I più letti della settimana

    • E' Foggia show, tre sberle al Matera: anche Auteri si inchina alla legge dello 'Zac'

    • Da Agazzi a Mazzeo, il peso della qualità. Le pagelle di Foggia-Matera

    • Amano e proteggono il mare: sono i pescasub foggiani di 'Foveapnea'

    • Alla facoltà di Scienze Motorie brilla un talento dell’atletica: Francesco Fortunato campione italiano di marcia

    • Poker all’Atletico Vieste, l’Audace torna a vincere in trasferta

    • Futsal, Monte Sant'Angelo travolgente: Vigor Barletta sconfitta 11-6

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento