Calcio Foggia, in caso di C ricapitalizzazione da 1 milione. Offerta di Felleca a Pintus: "Il doppio di quanto hai versato"

Il sindaco ha tenuto una videoconferenza con i soci del Calcio Foggia 1920: annunciata ricapitalizzazione di 500mila euro in caso di permanenza in D, di un milione di euro se ci sarà il ripescaggio. Felleca ha inoltre offerto alla Pintus il doppio di quanto finora versato da lei per rilevare le sue quote

I prossimi giorni diranno se ci sarà davvero una svolta, ma dopo il vertice in videoconferenza tenutosi stamani, tra il sindaco di Foggia Landella (accanto a lui l'assessore al Legale e Contenzioso, Sergio Cangelli, e il delegato allo Sport, Danilo Maffei) e i tre soci del Calcio Foggia 1920 ha sicuramente sortito degli effetti positivi. Timidi spiragli per una risoluzione, in primis, del contenzioso in atto tra Felleca e la Pintus. 

"Ringrazio i soci del Calcio Foggia 1920 per aver accolto il mio invito a riunirci in videoconferenza per discutere del futuro della squadra rossonera. È stata confermata, da parte di tutti i soci, la regolare tenuta delle scritture contabili e si è convenuto sull'incremento di valore della società durante la gestione corrente. C'è, inoltre, la disponibilità della società Calcio Foggia 1920 alla verifica della regolare tenuta contabile da parte del Comune di Foggia, qualora ve ne sia la necessità. Al di là delle incomprensioni che si sono create, si è convenuto che tutti i soci sono disponibili a cedere la propria quota nel momento in cui si dovesse paventare una ipotesi di cessione ad un gruppo solido, che dimostri la propria solidità finanziaria ai soci stessi e al Comune di Foggia. E nel caso in cui queste incomprensioni dovessero permanere, la socia Maria Assunta Pintus, si è dichiarata disponibile a cedere le proprie quote al socio Roberto Felleca", ha annunciato il primo cittadino.

Durante la videoconferenza, l'attuale compagine societaria ha ribadito al sindaco la volontà e l'impegno per la programmazione della prossima stagione. Il presidente Felleca ha annunciato una ricapitalizzazione di 500mila euro in caso di permanenza in serie D della squadra, pronta a essere raddoppiata qualora il Foggia venisse ripescato in serie C. 

Felleca ha inoltre formulato una nuova proposta alla Pintus, offrendole il doppio del valore di quello che la stessa socia ha fino a oggi versato, per rilevare il suo 40%. La Pintus valuterà, ma intanto ha invitato il presidente "a un confronto più riservato per discutere della questione". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A questo punto si è deciso un aggiornamento ad una settimana per verificare lo stato di avanzamento delle varie trattative, sia in relazione alla cessione delle quote che alla cessione dell'intero pacchetto societario a terzi. Ho chiesto - conclude il sindaco - e mi è stata garantita massima trasparenza da parte di tutti i soci del Calcio Foggia 1920, affinché nessuno intenda mettere in atto strategie finanziarie, tenendo in 'ostaggio' una società che da un secolo rappresenta la nostra città in ambito calcistico".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento