L'Asd Foggia Volley inciampa ancora in casa: l'Asem Bari sbanca il "Preziuso"

Altro k.o. interno per le ragazze di coach Tauro, sconfitte nettamente dalla formazione barese. Il mister: "In ogni set abbiamo subito dei break che non siamo più riusciti a recuperare"

Per la quinta giornata del campionato di volley femminile serie C girone B l’Asd Foggia Volley viene sconfitta al “Preziuso” dall’Asem Volley Bari per 3 set a 0. Una gara senza storia, o quasi. Le ragazze di Tauro hanno sciupato una buona chance nel primo set condotto per buona parte, prima del ritorno delle avversarie, che hanno chiuso il primo parziale sul 18 a 25.

Copione piuttosto simile nel secondo set, che la formazione ospite ha dominato sin dalle prime battute e chiuso agevolmente sul 19 a 25, stanando sul nascere il tentativo di rimonta delle foggiane. Più combattuto il terzo e decisivo set, dove però è prevalsa la maggiore incisività delle ospiti, brave ad archiviare la pratica (20-25).

“È stata una partita dove a tratti abbiamo dimostrato di giocare un’ottima pallavolo – ha commentato Pino Tauro, coach rossonero – poi, un po’ per l’inesperienza di qualcuna e anche per la bravura della squadra avversaria, abbiamo subito dei break in ogni set che non siamo riusciti a recuperare. Ora pensiamo alla prossima gara, lavoreremo in palestra e compenseremo gli infortuni che abbiamo. Dobbiamo giocare con entusiasmo e non abbatterci mai”.

“È stata una partita veramente difficile. – ha commentato a fine gara Girgenti, il coach dell’Asem Volley Bari - L’Asd Foggia Volley, anche se è una neo promossa, è una squadra forte. Sapevamo che incontravamo una squadra ben messa in campo, con ottimi valori tecnici e tattici. Temevamo molto la partita di oggi contro le rossonere. Sono contento della mia squadra che ha fatto un’ottima prestazione. Il nostro obiettivo è particolare perché noi veniamo da due anni di campionati nazionali, lo scorso anno ci siamo salvati tranquillamente e quest’anno pensavamo di partire con un obiettivo un po’ più grande della salvezza, ma vedremo con il campionato in corso cosa accadrà”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Coronavirus in Capitanata: positivo intero nucleo familiare. Piazzolla: "Tracciata catena dei contatti. Situazione sotto controllo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento