← Tutte le segnalazioni

Meteo

Monteleone attende la primavera e rivede la dama bianca sui suoi rilievi

Piazza Municipio 5 · Monteleone di Puglia

Monteleone di Puglia è ricoperta da uno strato di neve di quasi trenta centimetri come ampiamente preannunciato dall’avviso di allerta per previste condizioni meteorologiche avverse, trasmesso dalla Sala Operativa Regionale e Provinciale della Protezione Civile nella giornata di ieri. Il clima invernale in questo borgo di montagna è una delle caratteristiche di questo inizio di primavera. “L'attuale contesto meteo così anomalo, che vede frequenti discese artiche fino alle nostre latitudini, deriva dallo stratwarming avuto a febbraio. La primavera? Quella meteorologica in realtà è iniziata l’1 marzo, ma forse pochi se ne sono accorti. Quella astronomica è arrivata puntuale il 20 marzo ma per caldo e tepore è ancora presto”. Nelle campagne si registrano i primi disagi a causa dei numerosi guasti alla rete elettrica.

La nevicata era stata prevista e già da ieri notte era scattato il piano emergenza neve, con la chiusura delle scuole per due giorni e il dispiegamento dei volontari della protezione civile unitamente agli uomini e ai mezzi in dote all’amministrazione comunale. Sulle strade provinciali non si sono riscontrati particolari disagi grazie ai mezzi spargisale, con il traffico risultato piuttosto scorrevole per i mezzi leggeri. Un autoarticolato è rimasto bloccato stamane sulla strada provinciale 136.

Nella piazza principale i bambini da stamane giocano a palle di neve e lungo le viuzze si dilettano con slittini improvvisati. Particolarmente abbondante l'accumulo in alcune zone rurali. “La neve a fine marzo – precisa il sindaco Giovanni Campese - non è una novità e non ci stupisce più di tanto la temperatura sotto allo zero”. Il fenomeno meteorologico non si è ancora esaurito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Fate presto, qui è pieno di scarafaggi!

  • Aiuole come pattumiere, accade a Foggia: ragazzo si disfa dell'immondizia buttandola tra le piante

  • Feste e bivacco nelle piazze foggiane, ma chi pulisce? I residenti: "Caos notturno, bottiglie rotte e rifiuti ovunque"

  • Dai rubinetti non esce nulla: "Due anni senz'acqua, non ne possiamo più"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento