← Tutte le segnalazioni

Altro

Scene di ordinaria follia in Corso Roma: per via di un colpo al clacson scende dall'auto inferocito, aggredito si arma di bastone

Redazione

Corso Roma · Immacolata

Storia di ordinaria follia. Attraverso un pezzo di Corso Roma passando davanti la sede ex Inam, alcune auto mi procedono, una si ferma per far passare un pedone, la macchina dietro da un colpettino al clacson. Apriti cielo, il signore scende dalla sua auto come una furia aggredendo l'altro nell'auto dietro di lui che aveva avuto l'ardire di aver suonato il clacson.

Io scendo dalla mia auto e mi precipito claudicante per via della mia tallonite a fermare il soggetto violento. Per fortuna interviene un ragazzo per darmi una mano ad evitare il peggio, il signore aggredito si arma con un bastone per colpire l'aggressore, gli blocco il braccio, mi guarda con fare minaccioso, ma io incurante continuo a bloccarlo e lo riporto in auto.

La moglie dell'aggressore scende urlando che in auto ci stava il nipotino piangendo per lo spavento.Alla fine riusciamo a farli andare ognuno per strade diverse. Sono letteralmente basito, non erano due ragazzi scatenati, ma due signori abbastanza attempati, che mi hanno fatto convincere che nell'aria ci sarà un virus per tutto questo impazzimento generale che sfocia in violenza, solo per un colpo di clacson.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
FoggiaToday è in caricamento