← Tutte le segnalazioni

Altro

Paura al 'Venerdì', cade e si ferisce al viso: quale sicurezza tra le bancarelle?

Redazione

Mappa
Via Luigi Miranda · Camporeale

Gentile FoggiaToday, oggi, al mercato settimane del Venerdì ho visto una scena che mi ha molto turbata. Un incidente che poteva avere conseguenze peggiori e che forse poteva essere evitato con un po' di buonsenso. Un uomo è inciampato nei pressi di una bancarella e ha battuta la testa - più precisamente il viso - sulla base di un manichino posizionato a sua volta su una cassetta in legno.

Lo stesso ha rimediato una ferita sul viso, proprio a ridosso di un occhio e perdeva molto sangue. Davvero tanto. Alcune persone presenti hanno chiamato il 118 e spero davvero che non abbia riportato gravi conseguenze. Questo episodio, però, mi porta a riflettere sulla 'regolarità strutturale' di certe bancarelle, che improvvisano espositori e strutture aggiunte che sono solo un pericolo per i fruitori.

Per questo, mi chiedo ancora: perchè la Polizia Municipale, sempre presente ogni settimana con numerosi agenti, non effettua una ricognizione tra le varie bancarelle, verificando l'elemento sicurezza? Non è la prima volta che, gironzolando tra una bancarella e l'altra, vedo persone inciampare su gradini nascosti dei marciapiedi, scivolare sui volantini che vengono distribuiti (e che i foggiani 'civilmente' gettano a terra) o cadere a causa dei 'piedi' degli espositori. Per favore, non aspettiamo che qualcuno possa farsi seriamente del male.