← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

L'ennesimo atto ignobile a Foggia: vandali danneggiano così un pino d'Aleppo secolare

Redazione

Via Luigi Rovelli · Foggia

Ieri notte, a Parco San Felice, ignoti hanno perpetrato l'ennesimo ignobile attentato al nostro patrimonio ambientale. Hanno intaccato la corteccia di un pino d'Aleppo secolare, al fine di farne fuoriuscire il succo linfatico a cui poi hanno successivamente tentato di dare fuoco. Il nostro staff tecnico farà tutto quanto possibile per salvare questo importante testimone nel più grande polmone verde della nostra città (Foggia Più Verde).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • ma non c'è nessuna telecamera da quelle parti?

  • Con questi atti di scempio della cosa pubblica e della natura, da parte di gentaglia irresponsabile, stanno rendendo Foggia una città sempre più invivibile. Un vero peccato, vederci sprofondare senza rimedio nell'inciviltà più becera.

  • La cosa peggiore è che per poter fare tutto questo "bel lavoretto" chissà quanto tempo hanno impiegato: possibile che in zona, in quel momento, non c'era nessuno e nessuno ha visto niente? Suvvia, anche in forma anonima un bel messaggio, magari direttamente a Francesco Morese: vi assicuro che Francesco è un uomo d'onore e se chiederete l'anonimato non si tirerà indietro. Cerchiamo di emergere e di dissociarci da questo schifo di persone che rovinano la nostra città sia nel concreto che nel nome!

  • Essendo ragazzi senza s*pe*rm* atozoi quindi non produttivi e impotenti...pensavano di berne il succo ...ma siccome l'albero era sterile l'hanno dato fuoco ... fortunatamente senza gravi conseguenze .

Segnalazioni popolari

Torna su
FoggiaToday è in caricamento