← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Mistero in via Capozzi e via Galiani: alle 21.30 stop alla pubblica illuminazione

Via Celestino Galiani · San Michele

Nonostante le ripetute lamentele, fatte anche su FoggiaToday day, non si riesce a capire il perché deliberatamente alle 21,30 viene spenta la pubblica illuminazione in Via Capozzi e Via Celestino Galiani.

Non penso che si tratti di risparmio economico perché, se così fosse, veramente bisognerebbe capire con quale criterio vengono operate determinate scelte. La zona di San Michele e dintorni è altamente a rischio. Egregio Signor Sindaco vuole cortesemente intervenire o almeno verificare sul perché ciò accada?

La limitazione della libertà personale, la sicurezza e la tranquillità sono requisiti principali che non possono essere negati al cittadino che, fra l'altro, contribuisce pesantemente con il pagamento delle tasse. Ora basta cercate, una volta ogni tanto, di evitare i proclami politici e di fare qualcosa di concreto. Il quartiere San Michele e abbandonato, ogni tanto le forze dell'ordine facciano un giro per le vie di cui trattasi verificando macchine ferme sui marciapiedi in prossimità delle strisce pedonali e del passaggio per i diversamente abili, nessuno interviene per riportare un po' di civiltà e rispetto per l' altrui persona. Questo è il terzo giorno di buio notturno. Grazie

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Volete dare un 'occhiata in via gioberti ,tra manto stradale ,illuminazione e pulizia ,vi verrebbe da piangere

  • che questo sindaco lo vedo assente, sembra che si disinteressi di tutto, forse ha altro a cui pensare, e' ora che guardi un po piu' alla citta perché e' importante salvaguardarla specialmente negli ultimi mesi che accade di tutto e l'illuminazione sicuramente svolge un ruolo importante non per evitare che si verifichino ma almeno puo' essere un deterrente.

  • Avatar anonimo di StatusQuo
    StatusQuo

    In più punti di Foggia ormai è consuetudine con l'arrivo della stagione calda che si prendono queste iniziative che non fanno bene per il quieto vivere, spero che la cosa non vada oltre e che tutto ciò venga spostato in zone dove non c'è bisogno di illuminazione non dove c'è affluenza di residenti.

Segnalazioni popolari

Torna su
FoggiaToday è in caricamento