← Tutte le segnalazioni

Altro

Umanoidi per aiutare i bambini autistici: a Foggia prima di Nao c'era già Astro

Buona sera, sono rimasta sorpresa della notizia apparsa ieri 26 gennaio,su Foggia Today avente come titolo "A Foggia arriva NAO, il robot che favorisce l'inclusione dei bambini autistici. Ecco Nao, l'umanoide made in Foggia che favorirà il percorso di crescita dei bambini autistici".

Ebbene la cosa che mi ha sorpreso è pensare che lo stesso progetto di ricerca ossia NAO come "strumento di mediazione che faciliterà la creazione di relazioni sia fra i bambini che fra essi e gli esperti, contribuendo a stimolare lo sviluppo delle abilità cognitive e delle competenze di tipo sociale" è stato gia sviluppato proprio a Foggia grazie ad un progetto di ricerca e sviluppo finanziato dalla Regione Puglia sui fondi Living Labs, nel 2014-2015.

Certo, sono passati degli anni da quella prima sperimentazione ma non tanti per i ricercatori e associazioni quali la IFUN e la SUD Solo Uguali Diritti di Foggia, per le imprese ICT che hanno duramente lavorato a quel progetto. Potete guardare il sito o ancora c'è una pubblicazione di franco angeli che prende il nome dallo stesso progetto Astro, Autism Support Therapy by RObot interaction.

La mia precisazione vuole essere una riflessione sulla ricerca: invece di replicare le stesse cose, spendere fondi sulle stesse cose, potremmo pensare di essere collaborativi tra noi stessi cittadini (foggiani) e portare avanti le ricerche già fatte, facendole evolvere proprio in nome dello stesso principio e valore della parola ricerca

Assunta di Matteo

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
FoggiaToday è in caricamento