Rione Fossi: il borgo fantasma dei Monti Dauni sospeso nel cuore della Puglia

Rione Fossi è un vero e proprio borgo abbandonato, una "città fantasma" misteriosa e suggestiva che si trova ad Accadia

Rione Fossi, anticamente noto come Rione dei Greci, deve il suo nome alle caratteristiche grotte e abitazioni preistoriche che popolano la zona e note appunto con il nome di "Fosse"; si narra che in questi luoghi abitassero degli eremiti, detti "Orfici". Ma dove è situato? Rione Fossi si trova esattamente nella parte più alta del paese di Accadia, che domina l'affascinante e suggestivo Appennino Dauno.

Un borgo antico e decisamente misterioso, perché la storia narra che la popolazione di Rione Fossi dopo il terremoto del 1930 abbia definitivamente abbandonato questo luogo, lasciandolo disabitato. Ancora oggi questa piccola cittadina è rimasta totalmente isolata dal resto del mondo e appare al viaggiatore come un luogo immerso in un silenzio assoluto e come sospeso.

Qui a Rione Fossi il tempo è come se si fosse fermato a quel lontano 1930; con le sue abitazioni medievali scavate nella roccia, le scalinate strette e i vicoli tortuosi la cittadina richiama a sè molti visitatori, che per accedere al paese devono percorrere Porta di Capo. Una volta qui cosa non si può perdere? Ovviamente, il centro cittadino con la sua caratteristica forma a chiocciola e la meravigliosa chiesa di San Pietro e Paolo risalente all'epoca bizantina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un vero e proprio villaggio fantasma che vale la pena visitare una volta nella vita, perché entrare a Rione Fossi significa immergersi in una realtà antica, fuori dal tempo e dallo spazio, che vi cattura al primo sguardo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento