'Lu Zitemelone', la torre di vedetta sui Monti Dauni contro gli invasori Turchi e simbolo di Panni

Lu Zitemelone era una torre il cui scopo era quello di proteggere dall'arrivo degli invasori. Ciò che ne resta è un rudere caratterizzato tutt'intorno da una magnifica passeggiata

Foto: @Luigi Tarolli

Lu Zitemelone è il simbolo di Panni, piccolo comune a circa 40 km da Foggia. Si tratta di una torre, più che di un castello, situata proprio sopra una roccia, il cui scopo un tempo era quello di vedetta perché domina tre valli.

Probabilmente venne costruita sotto il viceré di Napoli Pietro di Toledo, nell'anno 1535. Infatti, si ritiene che fu lui a ordinare tale costruzione per segnalare l'arrivo degli invasori Turchi. Secondo altre versioni, invece, la torre risale al tempo dei Normanni (intorno al 1000 d.C.), ed era usata sempre come avvistamento. In seguito, venne abbandonata intorno al 1571 con la sconfitta dei Turchi nella battaglia di Lepanto

Ciò che resta della torre è un rudere caratterizzato da una base di circa 8 metri; questo è composto da un unico muro con una finestra dove, forse, vi era una campana. L'edificio doveva avere una forma quadrata, con la porta d'ingresso volta a mezzogiorno, alla quale per accedervi si dovevano salire dei gradini scavati nella roccia.

Con il terremoto del 1732, che ha raso al suolo il paese, la torre venne in parte distrutta; infatti, oggi è rimasta in piedi solo una parte di parete che ha assunto la forma di una mano chiusa con l'indice puntato al cielo, con al centro il foro di una finestra.

Come riportato su Mondimedievali.net, intorno a questa torre vi è una splendida passeggiata in cui, nelle giornate di vento, se tira la bora si passeggia a occidente, se tira il maestrale si passeggia a oriente. Nel 1898 la strada fu fatta allargare dal sindaco cav. Rainone e, col passare degli anni, da altri sindaci. All’estremità, dove la strada svolta per ricongiungersi all'altro versante, vi è un piccolo largo, detto Ariella.

Fonte: Mondimedievali.net

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento