Celenza Valfortore, il suggestivo comune con la Torre Merlata dove si narra ebbe luogo la seconda guerra punica

Alla scoperta di Celenza Valfortore, un luogo suggestivo ricco di storia, cultura e natura

Foto dal profilo FB Celenza Valfortore Comunica

Celenza Valfortore è un borgo situato nel cuore del Sub Appennino Dauno Settentrionale. Si trova in una zona collinare, vanta circa 1500 abitanti, e colpisce il viaggiatore perché oltre a essere un luogo ricco di storia e tradizioni, è circondato da boschi rigogliosi.

Celenza Valfortore merita di essere visitata, perché vi sono diversi luoghi di grande interesse storico, culturale e archeologico. Arrivati nel borgo vi sono due porte antiche, Porta San Nicolò e Porta Nuova.

Inoltre, a sorvegliare tutto il paese spicca la Torre Merlata, facente parte del Palazzo Baronale ricostruito più volte, e dalla quale è possibile ammirare l'intera meravigliosa e suggestiva Valle del Fortore e la Diga di Occhito con il suo omonimo lago, dove secondo la leggenda la battaglia di Canne combattuta tra l'esercito romano e Annibale ebbe luogo proprio in questo territorio. 

Altri edifici di grande interesse storico e religioso sono la Chiesa Madre di Santa Croce e il Monastero di San Nicola con l'Antiquarium.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento